accedi   |   crea nuovo account

Cuore clessidra

Ritmo fluido ed incessante
Il cuore clessidra scandisce il tempo che non perdona
e che inesorabile tutto fa scorrere
Scorrono sinuosi i granelli vitali e si adagiano gli uni sugli altri
Il ticchettio dell'essenza che muta,
il tempo che fugge, che prende e non restituisce
Rirovarsi dentro quelle pareti, pareti di vetro che abbracciano e soffocano
Tuffarsi in un letto di vita passata ed attendere quella futura
che ti piova addosso, che ti asciughi la pelle
Per non annegare nel vuoto, ma riposare in una tormenta di battiti.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0