accedi   |   crea nuovo account

Si fa sera, amico mio

Lo vedi? Si fa sera amico mio.
Lenta ci avvolge
dagli angoli degli occhi
e li socchiude
in sottili fessure.
E poi ci inganna
che dalle pupille acute
ancora ci fa scorgere
un barlume del giorno.

Lo vedi? Si fa sera amico mio.
E nulla possiamo
per fermare la notte
che avanza
da una breve distanza.
Eppure è ancora luce
amico mio
in qualche parte del mondo
e la voglio godere.

Lo vedi? Si fa sera amico mio.
E io spalanco gli occhi
che mi bruci
questo avanzo di sole
prima del tramonto.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Cetta De Luca il 23/09/2016 15:00
    Grazie Ugo, sarebbe davvero bello sentirla cantata.
  • Ugo Mastrogiovanni il 23/09/2016 13:22
    Molto bella. andrebbe musicata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0