accedi   |   crea nuovo account

Autunno caldo

Caldi colori d'autunno
dipingono i nostri corpi rurali
in immagini d'anticato effetto
come i borghi medioevali
stampati sul tanto caro stivale

girano come foglie al vento
le giostre dei sentimenti
lasciandoci a terra capovolti
come clessidre vuote di tempo
ma stravolte di solarità

chi troverà due come noi
chiusi a riccio come siamo
e nascosti dai cumuli di cielo
caduto nel bosco di castagno

chi raccoglierà i nostri rametti
di salvia e rosmarino
gustando al palato
i nostri deliziosi profumi
forse
il cercatore di funghi
il cacciatore
la mano di Dio
noi solo noi
o forse nessuno chissà

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/09/2016 15:37
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua stupenda.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0