accedi   |   crea nuovo account

Melodia vendemmiale

Mette grappoli de uva ne lo tino
uora rosse uora bianche lo Sor Pino,
quanno poi è tutto pieno
no poco se sdraia ne lo fieno,
mette poi in moto la pala co du rote
e gira gira a fa sentir le su note,
mentre pian pianin scenne lo mosto
a fa sentir lo su sapore tosto.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • patrizia chini il 28/09/2016 08:04
    Ogni verso è ferma-immagine su quella atmosfera propria della vendemmia cogliendone suoni, atteggiamenti e sapori. Mi ha riportato alla mente i gesti e i comportamenti di mio padre nell'ultima vendemmia...
  • vincent corbo il 28/09/2016 06:45
    Un bel quadretto autunnale nel tuo stile personale.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/09/2016 06:30
    ECCEZIONALE POETAR... CHE TI ONORA CINCENCENDOTI ALLORO...
    SERENA GIORNATA DON...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0