PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Umani

per sempre corrono
attentamente ispirati
dal messaggio
di uno spot televisivo,
le loro ragioni
sono ragioni umane,
il loro senso
giace su una banconota;
corrono veloci
da uno spazio di solitudine
a uno spazio di forzata comunione
e i loro miti sono
cartoni animati falsi,
scimmie dai capelli imbrillantinati
e oggetti oggetti oggetti.
da qua a là
giace l'abisso,
la mia dissimiglianza
è una gabbia di ragioni ataviche,
ma loro amano
ciò che si somiglia,
amano la torcia della ribalta
e il miraggio dell'egocentrismo.
ho visto il vuoto
in una faccia da copertina,
i miei occhi chiedono
amori impossibili.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 30/09/2016 14:19
    La tua vita cerca il mondo fuori dall'ordinario e ciò ti porta a studiare la mediocrità di molte persone. Di molti esseri umani.
    Piaciuta.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0