PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Er Capitano

A chiunque domandano,
chi è Er Capitano,
risponnene e botta,
comme chi è, è Totti.

E nun sol a Roma!

Io songh e Napule,
e teng' o core tutt'azzurr,
ma l'aggia riconoscer,
tu si nu fuoriclasse.

Quann tuocc'o pallone
me fai saglì a pression
e par ca o core
vuless cagnià culor.

Si n'omm serio,
e spusat nà bandier,
è nu peccat,
ca nun si nat a Napule.

Dint'e cose mie astipate,
stai n'ziem'a Maradona,
e ci accomuna na cosa:
schifamm'a Juve.

Teng nù film
semp annanz'a ll'uocchie,
e quatt dita schiat
ca mustrast a Buffon
ca stev assettato;
che Godimento
vedè e facc
e tutt'e Juventin mazziat.

Eh sì,
pure pe te l'ann passano,
pur tu e appenner'e scarpett
al famoso chiodo,
ma riest dint'a storia
dò cchiù bell juoc do munn,
nziem a Maradona e Pelè,
almeno per me.

Vabbuò Capità,
è stata na bell'avventura,
si stat'amat
e te lo sei meritato;
AUGURI.
E che la vita senza pallone,
non sia una.. Palla.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 05/10/2016 12:46
    Anche qui alzo lo pollice per questa tua meravigliosa, pregando te e MAstrogiovanni di scrivere e scrivere per non mandare in agonia questo sito.
  • Circasso il 01/10/2016 13:12
    Un dovuto omaggio ad un grande campione che tutti avremmo voluto vedere con la nostra maglia. QUESTO RICONOSCIMENTO PERò è PURE per te perchè hai saputo cogliere l'essenza di quello che hai, giustamente, definito il piu bello sport del mondo!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0