PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NONNA QUINTA

quella brezza leggera
di mattina
mi ricorda ancora il tuo parlare
il tuo dire il tuo fare.

ad oggi
anche se è passato poco tempo
le mie lacrime, ancora calde
solcano il mio viso.

difficilemnte scorderò
quello che hai fatto per me,
facilmente ricordero i momenti
passati insieme,
non sei stata una nonna
ma una mamma per me,
una dolce mamma
pronta sempre a tutto.

in mente mi ritorna
il disegno delle tue mani
grandi, poderose
vissute direi.

sempre forte e pronta
a tutto, in ogni circostanza.

sereno dolce sogno,
rimani nei nostri cuori
nei nostri ricordi
PER SEMPRE.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 23/05/2009 20:06
    parole semplici, pensieri dolci in ricordo di una nonna che vive ancora nel ricordo come è giusto che sia.
  • Dolce Sorriso il 13/11/2008 00:09
    senza parole...
    un abbraccio
  • Marco Vincenti il 31/10/2007 23:30
    Molto sentita per il ricordo cosi dolce che trasmette! Bella
  • Anonimo il 28/10/2007 21:55
    La fiura della nonna,è importante, necessaria nella nostra vita, conserva il suo ricordo, custodiscilo per bene,è già tanto.
    un abbraccio
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0