accedi   |   crea nuovo account

L'arcobaleno

Giorni di bufera
di pioggia incessante
tuoni che rimbombano
e fulmini minacciosi che
illuminano il cielo
oscurato.

Giorni da vivere
giorni da superare
giorni da dimenticare...

Spesso cammino
sotto la pioggia
burrascosa
e i miei passi
malfermi
li frena
l'indomabile
vento tempestoso.

Di tanto in tanto
la pioggia cessa
il vento si placa
e le nuvole
grigio-nere
diventano bianche
e cotonate.

Ed io finalmente
respiro l'aria tersa
osservo il limpido
cielo azzurro
e gli scintillanti
raggi di sole
che spuntano
da dietro le nuvole
mi scaldano
il cuore.

Giorni di quiete
ballerina
mentre attendo
che l'arcobaleno
con la sua magia
multicolore
porti gioia
e serenità
al mio cuore.

Ma l'arcobaleno
si fa attendere...

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/10/2016 07:49
    Giorni nell'attesa un celere mutare... in un encomiabile quanto esaustivo decanto.
    Serena giornata Maria Gioia.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0