accedi   |   crea nuovo account

Scherzi autunnali

Mentre lo cielo chiagne
chiano chiano
tra checché fuglie carute
e nu pocu e fangu
vo giulivo pe' lo lungo parco
ma nu vientu rispittusu
me fa vulà u cappiellu
schumugliandu la capa mea argentea
da 'fracicamme tuttu quanto.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/10/2016 12:07
    Superlativo et ammirevole decanto.
    *****

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0