accedi   |   crea nuovo account

Le quattro diverse... stagioni (Stile tanka)

Disserra il cuore,
calore d'alma, espande...
Pensieri lucidi!

Sì grigio umor, svicola...
Brinato tetro, gocciola!

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 10/10/2016 10:30
    Un plauso meritato e dovuto per questa tua eccezionale.

3 commenti:

  • Anonimo il 16/10/2016 15:04
    A Rocco, ma che fai? Te diverti a prenne in giro tutti quanti per avere a tutti i costi notorietà? Proprio con la Montarello che è peggio di te!!!! "Tutti ti siamo vicini"..., pure a te, falsone der web.
    http://www. clubpoetico. it/home/poesia-in-prima-pagina/75-dedica/24871-silsilsil. html
    Ma impara ad esse più sincero, armeno coll'amici tua.
  • Rocco Michele LETTINI il 11/10/2016 07:43
    DA FACEBOOK:

    Stefania Balsamo

    10 ottobre alle ore 15:30


    L'animo umano coi suoi sentimenti ricalca l'avvicendarsi delle stagioni, per cui c'è un momento, che può essere paragonato alla primavera e al risveglio, in cui il cuore si apre e l'anima si espande; c'è il momento della razionalità, che potrebbe corrispondere all'estate e alla chiarezza dei suoi celi tersi; il momento del grigiore, che si può assimilare all'autunno ed infine quello del gelo e del pianto, corrispondente all'inverno. Tutte le stagioni hanno la propria ragione d'essere e nel loro continuo avvicendarsi, spezzano la monotonia di giorni, che altrimenti sarebbero tutti uguali... allo stesso modo, i cambiamenti ed i moti dell'animo, arricchiscono la persona. Così è come l'ho interpretata io e ancora una volta, ti ringrazio per il magnifico spunto di riflessione! Un abbraccio e buon pomeriggio a te!
  • giuseppe gianpaolo casarini il 10/10/2016 16:35
    Complimenti.. decisamente bravo!

    ggc

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0