accedi   |   crea nuovo account

Skyline. La linea del cielo

I qui.

Una mano nel terreno.

Le aurore dei giorni,
Colori chiari,
Il 1990,
Il 94,
Uscire di casa in fretta,
Vestitini puliti,
Liti in sottofondo,
Urli,
Briscola,
Nonna!

Vidi una persona una volta
Avvolta dalle spine.

I migliori cavalieri,
Provavano in fila a tagliare i rami,
A bruciare le rose,
La chiamavano,
Tentavano di spostare le radici delle cose,
Ma niente.

Una musica in sottofondo,

"E chiammalo sta vota fa uscì o o numr
Appicicat è inutile,
Pecche già sai che te vene a cerca
E pure tu ci tieni"

C'era chi diceva che un sasso è solamente un sasso.
Alcuni pensavano,
Pochi dissero, ma un sasso è casa mia!
Qualcuno fece.

Un fuoco,
Un fuoco vero,
Un fuoco d'oro,
Come un uccello raro,
Nasce, protetto dagli altri.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0