accedi   |   crea nuovo account

I vecchi?

I vecchi?
La nostra storia immortale,
una catena dal nostro passato,
la strada del nostro cammino,
il tesoro del loro insegnare,
l'ornamento del nostro vivere!

I vecchi?
Un cuore
che vuole
solo amare!


I vecchi?
Un animo
che sente
la sofferenza!


I vecchi?
Un sentimento
che trabocca
contagio devoto!


I vecchi?
Dalle loro parole...
il nostro vincere!


I vecchi?
Dal loro esempio...
Il nostro rinascere!


I vecchi?
I nostri giovani
onnipresenti...
nello spirito,
nello zelo!


I vecchi?
La nostra speranza
concretizzata!

 

1
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 14/10/2016 13:41
    Solitamente sono il grande esempio per la vita di un giovane.
    Bella.
  • Francesco Andrea Maiello il 14/10/2016 09:07
    ... la nostra speranza concretizzata... (lungo una catena di amori infiniti oltre i limiti dello spazio e del tempo)... che ci riporta alla Fonte della vita!
  • Don Pompeo Mongiello il 12/10/2016 13:49
    I vecchi insegnano, i giovani non apprendono, essendo loro testardi e la fine si avvicina. Quindi nulla di piň saggio nel tuo poetar.

4 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 14/11/2016 08:26
    Bello questo componimento sui "vecchi"... da loro noi tutti anche se alle volte non riusciamo ad accettare i loro consigli sono di grande esempio per tutti noi.
  • Anonimo il 16/10/2016 15:04
    A Rocco, ma che fai? Te diverti a prenne in giro tutti quanti per avere a tutti i costi notorietà? Proprio con la Montarello che è peggio di te!!!! "Tutti ti siamo vicini"..., pure a te, falsone der web.
    http://www. clubpoetico. it/home/poesia-in-prima-pagina/75-dedica/24871-silsilsil. html
    Ma impara ad esse più sincero, armeno coll'amici tua.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/10/2016 05:12
    DA FACEBOOK:


    Stefania Balsamo
    15 ottobre alle ore 22:18

    I vecchi, sempre più bistrattati da una società delle apparenze, che va di corsa, rappresentano le nostre radici, che affondano nel passato della nostra storia. I vecchi, col cuore traboccante d'Amore, conoscono bene la sofferenza. Essi sono quella saggezza antica, di cui, se si facesse tesoro... ci aiuterebbe a non commettere sempre gli stessi errori, proiettandoci in un futuro vincente. In realtà, all'interno di un corpo in decadenza, essi nell'anima che non invecchia sono eternamente giovani e rappresentano anche la nostra speranza... sì, perché è nel raggiungimento del traguardo che è la vecchiaia, che si concretizza la nostra stessa esistenza. Gran bella riflessione e grazie sempre per lo spunto. Scusa per il ritardo... ma solo ora ho visto! Buonanotte!
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/10/2016 16:51
    Rocco, questo tuo ottantenne amico ti ringrazia e plaude.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0