username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Amore è silenzioso, il diesel meno

Accendo e partiamo,
devo guardare la strada, ma mi perdo;
fra i tuoi occhi e le tue gambe;
Arriviamo in cima, guardiamo le stelle,
siamo soli, ma insieme
Ti guardo, sei bella e vorrei perdermi,
là fra le tue labbra, sprofondare, perdermi e morire;
perchè non so amare, nè vivere più
e vorrei incontrare finalmente la felicità,
come un bambino Babbo Natale

proprio perchè sono ancora un bambino, o un cretino
un cretino che crede ancora nelle possibilità della vita,
in un nuovo viaggio ancora possibile


saltiamo in macchina e partiamo,
nel silenzio della notte

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0