PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nobel per la Letteratura

oggi celebrano Dylan,
il dannato menestrello
dell'America dimenticata.

la sua musica ha accompagnato
generazioni di ribelli
e ancora oggi incanta la scena
con lo stesso vigore
degli anni giovanili.

è diventato un'icona per molti.
rispetto il suo valore culturale

ma, diamine! ci si è scordati
cosa significa la parola Letteratura?

cosa diranno le ossa di Celine
nello stretto giaciglio
di polvere e terra?

e Peppino di Capri,
verrà onorificato
anche lui?

un'altra strana faccenda
in uno strano mondo
mentre Pynchon ringrazia
contento per tutto questo.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ellebi il 14/10/2016 12:54
    Concordo anch'io, ma questo vale anche per Dario Fo, giullare teatrante, non letterato, e mi spiace dirlo in sua morte, ma, neppure gradisco, questa "laica santificazione" che i media gli stanno tributando. Un saluto
  • vincent corbo il 14/10/2016 10:52
    Concordo...è semplicemente ridicolo e assurdo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0