PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Immense solitudini

Ti staccherai in lacrima di cielo
come una vittima d'immense solitudini

io ti raccoglierò nell'argenteo cucchiaino
di speranze sopravvissute per rivelarti la gioia del sorriso

il tuo compimento sarà scivolo di vento
nella coraggiosa libertà da mani oltraggiose

lo sfuggire da manie compulsive nel tagliarti le vene con rabbia
e ritrovarti dolcezza disciolta nello slancio commosso di passeggere nubi

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 17/10/2016 11:20
    La raccoglierai persa in se stessa e le darai dolcezza, amore ed un sorriso.
    Molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0