accedi   |   crea nuovo account

Amicizia irreale

La mia amica non mi da falsi consigli
per giudicarmi
non ascolta le mie confidenze
per poi diffonderle ad altri
non mi asciuga le lacrime
per poi ridere di me
non mi presta il suo affetto
per poi dimenticarmi
non mi da la sua compagnia
per poi lasciarmi sola.
Lei è silenziosa, mi ascolta senza parlare
ha la mia fiduca,
di lei non ho paura
so che non mi lascerà mai sola
perchè è Solitudine.
Io non credo nell'amicizia,
non voglio la sua compagnia
perchè la mia non la vuole nessuno.
Non sono vittima, non sono triste
non sono felice
la mia amica è sincera
non è invidiosa
vive dentro di me, irreale fantasia
dolce, affettuosa come una sorella
se esistesse le darei il mondo
ma lei non c'è
e del mondo non so che farmene.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Salvatore Mercogliano il 01/01/2010 04:07
    la poetessa eleonora spiega esattamente la realtà dell'amicizia, anche il sottoscritto non crede aalla vera amicizia.
  • Sara ***** il 26/03/2008 14:18
    È davvero stupenda... ma dannatamente triste... anchio sono d'accordo con Cinzia, perfettamente d'accordo. Capisco in pieno anche il tuo stato d'animo, prima di rendermi conto quanto mi mancava il sentimento dell'amicizia ho dovuto provarlo, solo allora mi son resa conto di quanto è importante, tanto quanto l'amore. Il problema è che a volte si tende ad idealizzare il concetto di amicizia, e/o gli amici(nel vero senso del termine). L'amico è anche quello che ti perdona, ma bisogna saperlo perdonare superando le disillusioni, perchè a volte magari si proietta una persona in un ideale che gli stà stretto. Spero di essermi fatta capire... .. Non smettere mai di credere nell'amicizia, perchè ti travolge all'improvviso, e cresce passo dopo passo, non resta mai uguale.
    Alla prossima...
  • Eleonora Carpitella il 12/03/2008 15:59
    grazie cinzia, qualcuno mi capisce!! vado subito a leggerla!
    un abbraccio!! Ele
  • Cinzia Gargiulo il 12/03/2008 15:03
    Si cara Eleonora la vera amicizia è quella disinteressata, è quella in cui l' amica ti è vicina soprattutto quando sei triste o attraversi un momento buio della vita perchè è facile dire che siamo amici solo quando stiamo tutti bene e abbiamo voglia di divertirci... Esistono conoscenti(tanti) e amici (pochi)... Oggi spesso abusiamo del termine amico/a e nella società in cui viviamo in cui i valori si stanno perdendo è facile sentirsi come te, ma non perdere mai la fiducia col tempo vedrai qualche buon incontro lo farai...
    Io posso affermare di avere una sola grande amica di cui mi fido totalmente ma la conosco da 30 anni... per il resto tante conoscenze interessanti che comunque mi arricchiscono.
    In quanto alla solitudine so bene cosa vuol dire sentirsi soli tra la folla e lo descrivo in "Il vento della vita", se ti va leggila.
    Un bacio cara... :bacio:
  • Eleonora Carpitella il 12/03/2008 10:31
    probabilmente non so neanche cos'è davvero l'amicizia per quello dico di non avere amiche, ho sempre creduto che l'amica è quella che disinteressata ad altro se non a te relmente ti chiama ogni tanto la sera anche solo per sapere come stai ma a me non succede. Ogni volta che ho sentito qualcuno realmente amico/a poi sono rimasta delusa. Mi sono abituata alla solitudine sopratutto quella interiore pur essendo travolta dalla folla mi sento spesso sola, a volte preferisco star sola a volte questo mi fa soffrire. Con il tempo imparerò che tutto sommato si può vivere lo stesso
    Grazie
  • Cinzia Gargiulo il 11/03/2008 21:55
    Poesia bella ma tristissima!... spero che almeno una buona amica nella realtà tu ce l'abbia... non è facile avere dei veri amici ma qualcuno se cerchi bene lo puoi trovare... certo l'amicizia si costruisce lentamente nel tempo e come ogni piantina va curata con dedizione...
    Un abbraccio...
  • alfonsa palacano il 11/03/2008 20:46
    Il vero amico è colui che senza nulla pretendere Ti aiuta a superare un grande dolore.
    Ben descritta poesia che trasuda malinconia.
    Mi è molto piaciuta
    Brava
    Alfonsa
  • Maurizio Molinaro il 03/02/2008 14:32
    bell, toccante, tremendamente sola, spero non sia auto biografica, se lo fosse non crederci prima o poi l'amicizia arriva o almeno finchè c'è ci credi. ciao in bocca al lupo.
  • Anonimo il 28/10/2007 22:29
    L'amicizia vera esiste, io ci credo, però il tempo ci dice se è vera.
    A volte ci si illude che sia vera, perchè se ne ha talmente bosogno, che noi stessi vogliamo vederla anche dove non c'è.
    Carina;ciao Eleonora.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0