username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tu, Io

Mi è difficile scrivere questi versi,
sento una tristezza che mi fa desiderare te.
Saresti tu la soluzione per stare meglio,
sei tu la soluzione per stare bene.
Ed ogni mattina conto quanti giorni ci separano,
fisicamente intendo, perchè sei la costante del mio cuore.
Sei presente ogni attimo nella mia testa,
colleghi cuore e mente, come un filo che mi mantiene in vita.
Non mi è semplice scriverti ancora,
perchè vorrei non doverlo più fare e racchiudere tutto in un bacio.
Perchè quello è il nostro punto di unione,
le labbra che si sfiorano, gli occhi che si studiano.
Ma devo ancora aspettare, devo ancora aspettarti
e ti giuro che non c'è niente che voglia più di te.
Hai tutto me stesso con te, in ogni luogo che vivi,
io ho tutta te stessa dentro me.
Manchi, più di qualsiasi altra cosa prima d'ora.

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Andrea Circolo il 18/10/2016 21:46
    l'amore, il sentimento più nobile del mondo, apprezzata
  • frivolous b. il 18/10/2016 10:23
    davvero struggente! applauso!
  • Rocco Michele LETTINI il 18/10/2016 05:39
    Sentimentalmente esplicita... quanto pregna di tenerezza.
    Lieta giornata Gianni.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0