PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La fine di una storia d'Amore

il fatto è che nell'amore
i secondi contano più dei giorni,
più degli anni,
e quando si rompe quell'incanto,
l'incanto del momento,
non ci sono più ragioni,
né pulsioni irrazionali,
tutto finisce ancora più amaro
di prima che iniziasse,
il resto è Storia
o alpinismo della nostalgia.

stavo con questa ragazza
dai tempi della scuola.
avevo vissuto anni intensi
di vicendevole complicità.
5 anni, per l'esattezza.

ora le cose non vanno molto bene.

io sono di ritorno da una vacanza a Parigi,
e Parigi mi sembra ancor più carica
di mistero e grandiosità
di quanto l'avessi immaginata
(implodevo, allora, di sacra inconsapevolezza).

fissiamo un appuntamento e ci vediamo.
il pathos dell'attesa è svilito
dal dovere dell'incontro.

la vedo. bella, riconosco
la sua bellezza e sento
delle necessità fisiche da
colmare dopo giorni di
opportuna lontananza.

così andiamo insieme in questa vecchia casa,
la casa della mia infanzia.
i muri scrostati, le stanze disadorne,
solo un vecchio letto in quella che fu
la camera dei miei genitori.

ci avvinghiamo, l'uno all'altra,
voluttuosamente, e con fare
meccanico saziamo quella che è
la nostra fame di goduria.

dondoliamo le carni
ora a letto ora in piedi.
non c'è amore nei nostri urli,

12

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 19/10/2016 09:43
    Questa non è una poesia... questa è un mondo!!!

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 20/10/2016 14:13
    La fine di un amore, che lascia entrambi insoddisfatti di se stessi e dell'altro.
    La fine di un sentimento così è sempre negativa.
    Piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0