accedi   |   crea nuovo account

Foglie

Con le prime nebbie avvizziscono,
si stempera il verde delle speranze dell'anno
nel giallo che la pioggia opacizza.
Si contorcono gli ideali di una primavera
vissuta ormai solo come ricordo
lontano di una stagione per sempre finita.
E come le foglie inerti, che si staccano
e ritornano alla terra, inutili e spezzati
i sogni di gioventù lasciano l'animo
e muoiono nella solitudine
di un giorno che troppo veloce si spegne.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ele A il 11/11/2008 19:27
    bella! mi sembra esprima la fine della giovinezza o cmq dell'addolescenza!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0