accedi   |   crea nuovo account

Non so donarmi

Non so donarmi con baci e languide carezze,
stringermi a te fino a farmi male.
Non so conquistare il tuo cuore
con parole di passione
e di bramosia sessuale.

Non so donarmi
nel letto giocando a cavalcioni.
Non so succhiare il pollice
come le concubine
della storia antica.

So solo dirti
amami, ammira la mia anima,
sono una bambina
che deve crescere
nella purezza dei valori.

Piccola adolescente,
piccolo fiore che si vuole
strappare con la violenza erotica
dell'amore corporeo
e non dell'anima.
Solo tu puoi capire
gli uomini brutali
che non conoscono
il vero amore
da cui sono nati.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 04/08/2012 16:39
    Una richiesta di crescita entro un amore puro. Dolce introspezione del cuore in versi di buona fattura.

8 commenti:

  • Vladimir Zamora Licet il 11/01/2008 17:44
    hermoso poema
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/11/2007 12:58
    Finalmente un amore responsabile, ponderato, garantito, convinto che la purezza dei valori riconcilia con se stessi e con gli altri, da gioia, pervade di piaceri ineguagliabili anche superiori a quelli sensuali. Insegnamento e sentimento che consolidano il valore umano e lirico di questi versi.
  • Vladimir Zamora Licet il 30/10/2007 16:56
    me gusta tu poesia y tu manera de abordar los temas
  • Antonietta Di Costanzo il 30/10/2007 16:03
    Non devi donarti come ti vuole lui ma devi essere te stessa mai essere quello che vuol l'altro se ti ama ti accettere per quello che dai, e quando si ama è l'amore che fa il suo gioco noi siamo solo interpreti. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0