accedi   |   crea nuovo account

Etna, montagna amata.

Maestosa montagna che nascondi
in mezzo al fumo l'innevata cima,
che fosti fuoco ed or verdi pinete
crescono dove lava c'era prima.

Sulle pendici dolci fino al mare,
con vigne ed aranceti rigogliosi
punteggiati di giallo di ginestra,
svettano i campanili maestosi

di cento chiese dedicate ai santi,
quasi presidio contro il tuo furore,
quando da cento bocche svuoti il ventre,
seminando il disastro ed il terrore.

Eppur di buon gigante tieni fama,
perchè, coi tuoi boati e qualche scossa,
segno tu dài del peggio da venire,
così che la tua gente correr possa.

Ma questa forza tua senza rivali
e l'onda distruttiva del tuo fuoco
restano grave monito agli umani
che con Natura ci si scherza poco.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • sara rota il 26/11/2007 10:05
    Dev'essere bellissimo poter ammirare da vicino le bocche del vulcano, sprizzare clava, calore fino a voler sommergere il mondo... bella immagine.
  • Aedo il 23/11/2007 23:40
    Bellissima poesia: mi sembra di rivivere la bellezza del vulcano con i suoi meravigliosi contorni paesaggistici. Un omaggio alla nostra amata Sicilia.
    Un caro saluto
    Ignazio
  • CLAUDIO CISCO il 31/10/2007 21:14
    suggestiva descrizione paesaggisica, bellissima l'Etna come la mia Messina e tutta la Sicilia
  • Anonimo il 31/10/2007 11:54
    Adoro la tua isola. Bravissimo, sei riuscito a dare vita all'inchistro come lava.
  • francesco scolaro il 29/10/2007 19:03
    Da casa mia io ne individuo il suo profilo e il quasi perenne pennachio di fumo. Bella composizione, molto piaciuta.
  • Cinzia Gargiulo il 29/10/2007 11:31
    Bellissimo omaggio all'Etna che offre uno spettacolo affascinante anche quando erutta... ma hai ragione, con la natura non si scherza, bisogna amarla e rispettarla e non manipolarla come spesso accade... provieni da Perugia ma le tue origini sono siciliane?... La Sicilia è una terra che non ho visitato, devo rimediare...
    Un caro saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0