PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il senso della vita

Il senso della vita
non è una guerra infinita
se finalmente ti ravvedi
alla luce dell'amore,
fervore spirituale che ti dà
non solo la carica vitale
ma pure il diletto del cuore
e l'intelletto nel grigiore.
Per cotanta virtù
quanto più bene fai
il destino te lo rende
tanto che ti senti poeta
e perfino profeta delle genti.
Lungo questo percorso
anch'io ci son passato
ma, ahimè, sono in cura
per un disturbo della mente
con l'amor che così diventa
il solo vero male
di tanta brava gente.

 

3
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • antonio pascarella il 13/04/2017 18:46
    Per cotanta virtù
    quanto più bene fai
    il destino te lo rende
    tanto che ti senti poeta
    e perfino profeta delle genti.
  • Rocco Michele LETTINI il 13/04/2017 12:32
    PROFESSIONALMENTE POETICA E DI ESPRESSIVA NATURALITA'.
    BUONA PASQUA, FEANCESCO.
    *****
  • Gianni Spadavecchia il 13/04/2017 09:13
    Diventa il male se viene affidato a gente che non merita. Molto riflessiva e scorrevole.
  • vincent corbo il 13/04/2017 07:31
    Una poesia che si legge con piacere e scorrevolezza.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0