PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il bacio di Giuda

Ho sbagliato, non è bastato,
perlomeno conscio del fatto
di averci provato: a trattenerti.
hai preferito altro,
tra i due hai scelto lui,
hai dimostrato intraprendenza,
carattere, forse.
sin dal principio di sicuro, tenendomi all'oscuro,
avevi già preso la tua decisione
e nulla hai fatto per nasconderlo, palese, chiaro,
diretto, come un pugno nello stomaco.

m'hai tradito voltandomi le spalle: con un bacio, svilente come Giuda.
e ti dirai: sciocco quell'uomo,
che crede ancora nell'amore,
convinto di catturare il vento con le mani
e di piegare il destino con un dito.
utopia, utopia, maledetta dannata, utopia.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0