username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A Freddie

Il tuo volto…
La leggenda.
Morte ti rese immortale,
fuoco che arde e mai si spegne
e consuma intensi attimi.
La tua voce…
Maestosa, irrefrenabile
Come vento d’occidente,
Implacabile potenza…
e il resto è via, lontano.
Forza vitale,
contagioso sintomo di passione…
tu stesso eri la vita.
Forse l’ombra dell’uomo che eri…
Eppur ancora irraggiungibile,
non morirai mai.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • ignazio de michele il 29/04/2012 20:57
    come questo artista, ne nasce uno ogni mille anni... ma rimarrà una pietra miliare sulla strada della musica mondiale...
  • Gerardo Masi il 06/03/2009 23:41
    viva freddie, viva la poesia trasfigurata in musica... bellissima poesia, stupenda...
  • Valentina Patrocinio il 30/09/2008 12:31
    Bellissima poesia.. anche io gliene ho dedicata una!
    È stato un uomo indescrivibile e nulla più...
  • Maurizio Patrocinio il 14/04/2008 22:47
    Complimenti, mi è piaciuta molto.
    Scriverò anche io di Freddy, sto preparandomi. Brava.
  • terry Deleo il 14/04/2008 22:14
    Mia figlia, che ha la tua stessa età, adora Freddy..è tornata da Londra poco tempo fa, entusiasta d'aver visto la statua... inutile dire che a casa si ascola la sua musica... Brava Arianna, complimenti
  • laura cuppone il 07/11/2007 18:48
    ineguagliabile.. per certi versi.. unico..

    bella dedica.
    ciao L
  • Anonimo il 07/11/2007 13:12
    ... indipendentemente dal soggetto, che stimo per la carriera musicale, è una bella dedica.
  • NICOLA RICCHITELLI il 06/11/2007 19:06
    molto profonda
  • Chiara S. il 06/11/2007 15:45
    grazie per i vostri commenti (non solo riguardo la poesia ... volevo chiedere a chi lascia soltanto il suo voto di lasciare una scia del suo passaggio con un commento o anche una critica... grazie
  • Ivan Bui il 04/11/2007 16:10
    Omaggio in versi. Letta volentieri.
  • Michelangelo Cervellera il 30/10/2007 14:37
    Una voce splendida aveva Freddy. Brava per avere scritto di lui, si sente il piacere che hai nell'ascoltarlo. Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0