accedi   |   crea nuovo account

Fieno

Il sole alto nel cielo
sferza la schiena
con i suoi caldi raggi.
Il profumo dello sfalcio
si spande tra i prati,
per le vie, fin dentro
le stanze di casa.

Un vecchio siede all'ombra
dell'uscio di casa,
osserva i campi
coprirsi di sudore
e colorarsi del sole.

Una sottile brezza
entra tra i covoni
e sospinge in alto
l'odore del fieno,
fino al cielo denso d'azzurro.

Il vecchio alza lo sguardo
osserva, sorride,
poi, con le gambe curvate dal tempo,
torna alla sua casa
e lentamente chiude la porta.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • 8y il 04/05/2008 03:39
    che bello... vorrei abitarci in un posto così... isolato... senza nessuno che ti rompe... un posto tranquillo... sono troppo belle le giornate di sole all' aria aperta... bella poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0