accedi   |   crea nuovo account

Dialogo con la mia anima

Addolorata ti senti, Anima mia
e precipiti nel vuoto,
distanti se ne sono andate
le tue illusioni d’amore.

Vaghi nel tuo silenzio,
e le foschie dell’autunno
offuscano il tuo sguardo.

Tutto andrà bene...

Un giorno, Anima mia
non ci saranno più lacrime
che deturpino la tua bellezza.

S’impara a vivere... senza amore.

Silenzio!
Benedetto silenzio!
Quanto male hai fatto!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • Francesco Aceto il 14/03/2009 23:00
    a me personalmente non colpisce... comunque bello stile
  • loretta margherita citarei il 14/03/2009 07:20
    l'anima vive sempre scaldata dai raggi dell'ETERNO SPIRITO, anche quando l'assenza di umano calore, fa precipitare nel dolore e nella tristezza. bella poesia
  • manuela giorda il 06/06/2008 13:58
    La vita senza l'amore è come un deserto; la vita stessa è amore, tutto ciò che esiste noi lo amiamo.
    Imparare a vivere... senza amore, no... è impossibile... L'amore non è solo rivolto a un uomo, ma a tutto ciò che ci circonda, e il silenzio non deve sopraffare il nostro desiderio di amare, di parlare, ma va spezzato e allora tutto si schiarisce, le ombre spariscono. Bellissima! un :bacio: grande grande. Manuela.
  • lucia cecconello il 27/12/2007 21:14
    bella molto sentita ciao
  • Anonimo il 26/11/2007 10:55
    ma a volte mi chiedo è davvero un "vivere" quello senza amore? molto bella complimenti
  • Maria Gioia Benacquista il 31/10/2007 17:53
    Grazie Lisa, grazie Almina.
    Un saluto.
  • Anonimo il 31/10/2007 11:49
    ... il silenzio... che a volte è necessario, altre uccidendo la bellezza delle parole, distrugge tutto. Non si vive senza Amore. Magari si vive senza colui che si ama. Bellissima.
  • Maria Gioia Benacquista il 31/10/2007 09:54
    Grazie dei commenti Ester, Vladimir, Ignazio e Roberto.
    Roberto per me l'anima esiste, la associo alla spiritualità, alla psiche al sentimento. Non la vedo ma la sento dentro di me...
    Ciao a tutti.
  • ESTER zaniboni il 30/10/2007 22:14
    che fatica si fa a volte parlare... la voce si ferma in gola.. silenzio nella voce.. rumore nel cuore... a volte si lotta con noi stessi perchè nessuno ci sente, eppure noi parliamo, eppure noi amiamo... eppure noi viviamo di emozioni
  • Vladimir Zamora Licet il 30/10/2007 17:04
    Maria... siempre genial
  • roberto cafiero il 30/10/2007 01:37
    ma scusami l'anima esiste. Tu l'hai mai vista?
  • Aedo il 30/10/2007 00:16
    Un momento di dolore, il senso di abbandono, il silenzio nell'anima... Poi con le piaghe si riprende il cammino, perché non possiamo vivere senza provare l'intensità emotiva dell'amore. Bella poesia!!!
    Ciao

    Ignazio
  • Maria Gioia Benacquista il 29/10/2007 21:36
    Grazie del commento Michelangelo. Tutti noi abbiamo una grandissima capacità di amare, solo che alcuni sono un pochino più chiusi e sembrano più freddi.
    Ciao.
  • Michelangelo Cervellera il 29/10/2007 21:01
    Io non credo che si possa vivere senza amore, per qualche cosa bisogna pur provarlo, volenti o nolenti, altrimenti tutte le nostre emozioni a chi le doniamo? Neanche a noi stessi se non riusciamo ad amare. Si può vivere e stare bene senza un partner ma non credo si possa vivere senza meravigliarsi della vita che c'è intorno a noi.
  • Maria Gioia Benacquista il 29/10/2007 15:14
    Grazie Massimo, la vita senza amore è... priva di emozioni intense, battiti di cuore, rimpianti, si sopravvive.
    Ciao
  • Cinzia Gargiulo il 29/10/2007 12:56
    Brava Maria, guarda avanti!
    A presto.
  • Maria Gioia Benacquista il 29/10/2007 12:53
    Cinzia, grazie del commento.
    Parlavo dell'amore di un uomo. Questo dialogo con la mia anima è avvenuto molti mesi fa... Ora non ci sono più sofferenze.
    Ciao e un abbraccio.
  • Cinzia Gargiulo il 29/10/2007 11:22
    Cara Maria se parli dell'amore di un uomo, si può imparare a vivere senza se quello giusto non lo si incontra... ma l'amore è a 360 gradi e nessuna anima ne è priva, in ognuno di noi c'è soprattutto tanto amore da donare... La tua anima smetterà di piangere e sanguinare e riprenderà a donare amore...
    Un abbraccio affettuoso.
  • Maria Gioia Benacquista il 29/10/2007 09:57
    Laura, la sfiducia in amore, lo sconforto e il dolore, sono il risultato più palese di un silenzio prolungato... e di un'attesa divenuta insopportabile. Tutto è centrato in quel silencio maledetto che tanto male ha fatto...
    Ciao.
  • laura cuppone il 29/10/2007 09:45
    ... ma il poeta... conosce tutti i lati della felicità... tutti quelli della miseria, del dolore, dello sconforto, e della ripresa...

    sei profonda e sensibile,
    come non intuire in te la fiducia nell'amore?

    ciao Maria.
    L
  • Maria Gioia Benacquista il 29/10/2007 08:51
    Grazie Laura. In certi momenti di grande sconforto, si arriva a dialogare con la propria anima.
    S’impara a vivere... senza amore...è una esortazione, una autoconvinzione fasulla per attenuare il dolore che prova l'anima.
    Tutto passa e anche un dolore intenso si attenua. Ci vuole solo un po' di tempo per capire che non ha senso disperarsi.
    Ciao
  • laura cuppone il 28/10/2007 23:57
    "s'impara a vivere senza amore"...?
    non credo..
    l'anima è amore..
    non potrà mai farne a meno..
    l'alba è vicina..
    e la tua anima ne coglierà la luce per prima...!!
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0