PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

c'era una volta

Questa è la mia casa,
qui sotto questo tetto di stelle
ci sono i miei sogni, la mia vita,
questa è la casa, la tua casa,
qui dove splende il sole,
dove soffia il vento, dove piove.
Questa è la casa
dove nascerà il mio bambino,
qui dove imparerà a correre
e giocare col destino.
Questa è la nostra casa,
qui dove il cielo insegna agli uccelli a volare,
dove per ogni alba c'è un tramonto,
qui dove la pace ha perso la sua guerra,
questo è il tuo mondo,
la mia terra.
C'era una volta la mia casa,
c'era una volta la mia vita,
c'era una volta tanta gente
chissà dov'è finita.
C'era una volta un gabbiano
che volava tra le onde,
c'era una volta il mio bambino
che correva tra le bombe.
C'era una volta il sole
ora brucia all'inferno,
c'eri una volta...
ora odio, odio in eterno?!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • sara rota il 04/07/2007 16:54
    Mi è piaciutaa di più la parte iniziale... non l'avrei finita con la parola odio...
  • tania rybak il 29/03/2007 00:11
    il rimedio per le cose e le persone perdute non è oddio, ma il perdono, per quanto è difficile, cmq è molto bella... 9
  • latima nilfea il 11/03/2007 23:05
    bravo... mi sono commossa... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0