accedi   |   crea nuovo account

SOLO NEL BUIO

È notte fonda ed io sono ancora sveglio, con lo sguardo assente nella mia camera silenziosa, unica mia compagna, testimone di tanta solitudine. Senza chiudere occhio, penso a tutto e a niente, i vecchi soliti dubbi mi si accavallano in mente: come posso dormirci sopra? Sì, lo so, fermarsi quì a pensare non si può, farla finita neanche. È solo mia la tristezza, la fine, non ho più la forza di lottare ormai. Un altro inverno è in me, non devo crollare proprio adesso buttandomi via, devo trovare il coraggio di andare avanti da solo: dove siete amici miei che avevo? Anche tu mi hai detto infine addio voltandomi le spalle, non sono più niente per nessuno ormai. Mi guardo intorno e vedo solo il vuoto. Grida la voce del mio cuore, spenta dal dolore, che nessuno ascolta più. Vorrei non essere mai nato, chiudere gli occhi e scomparire in un attimo. Non so che sarà di me, sono confuso, disorientato, mentre gli anni passano veloci. Fuori è buio ed io tremo, comincio ad aver paura. Mi rigiro nel letto, grido nel sonno, ho incubi, sto male, piango e non ce la faccio più. Ho vissuto una vita che non è mai stata vita. Dove fuggire un'altra volta? Come placare questa mia ansia fortissima? Ormai, le ho già provate tutte, ogni tipo d'evasione, non è servito a niente! Ora, mi ritrovo solo, nel buio, con i fantasmi della notte, che m'inseguono molto più di prima. Sono nato solo. E solo morirò.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • nemo numan il 12/09/2009 10:10
    bellissima, la solitudine fa parte di tutti noi
  • Anonimo il 08/11/2007 16:05
    LA SOLITIDINE CI DISTRUGGE.. CI LOGORA PIAN PIANO..
    CI SVUOTA DENTRO.. CI TOGLIE LE FORZE, LA VOGLIA DI SORRIDERE, DI REAGIRE, DI CONTINUARE A VIVERE..
    A VOLTE DICO A ME STESSA SONO ANCORA TROPPO GIOVANE PER SOFFRIRE COSì, HO SOLO 18 ANNI.. EPPURE SOFFRO.. SPESSO, TROPPO SPESSO...
    PERCIò TI CAPISCO.. CAPISCO IL TUO DOLORE E LA TUA DISPERAZIONE.
    COMPRENDO IL TUO RANCORE VERSO PERSONE CHE AMAVI, E CHE NEL MOMENTO DEL BISOGNO TI HANNO VOLTATO LE SPALLE ABBANDONANDOTI.. LASCIANDOTI SOLO...
    MA INFONDO NOI UOMINI SIAMO SOLI... DOBBIAMO SOLO RIUSCIRE A NON SMETTERE MAI DI SPERARE E DOBBIAMO CREDERCI FINO IN FONDO, PERCHè SONO CONVINTA, FERMAMENTE CONVINTA CHE LA FELICITà PRIMA O POI ARRIVA, DEVE ARRIVARE A COLPIRE OGNI SINGOLA ANIMA SU QUESTA TERRA.. PERCHÈ NONOSTANTE LA VITA FACCIA SOFFRIRE... IO CI CREDO A CHI MI DICE CHE "LA VITA è MERAVIGLIOSA E CHE BISOGNA SAPERLA VIVERE A PIENO"...
    è DIFFICILE QUANDO SI SOFFRE CREDERE A CHE CI DICE FRASI DEL GENERE.. MA è PUR SEMPRE L'UNICO SPIRAGLIO DI LUCE CHE RIMANE A CHI COME NOI SOFFRE.. O PERCHè HA AMATO TROPPO, O PERCHè HA PERSO QUALCUNO CHE AMAVA, O PERCHè SI SENTE SOLO ED INUTILE.. E PER MOLTI ALTRI MORIVI... LA VITA è SOFFERENZA, MA ANCHE AMORE, SERENITà E PASSIONE... E IO CREDO FERMAMENTE CHE PRIMA O POI ARRIVARANNO MOMENTI SPECIALI ANCHE PER NOI... TI MANDO UN CALDO ABBRACCIO.. CON AFFETTO... KIARA
  • Anonimo il 02/11/2007 00:57
    Ho attraversato il buio parecchie volte, anche da bambina, quando invece si dovrebbe pensare solo a ridere, correre e giocare ho conosciuto l'oscurità, l'ho attraversata con tenacia e sono andata avanti morendo parecchie troppe volte, però ho sempre trovato uno spiraglio di luce che mi ha condotto verso la vita, perchè la vita è bella comunque, ecco l'unico motivo per andare avanti.
    Meno male che sono momenti e che alcuni di noi riescono con lo scrivere ad esternare istanti che devasterebbero chiunque, ma la nostra fortuna è avere la capacità di esteriorizzare.
    Claudio questa tua opera è tristemente pagina di momenti che tante persone hanno vissuto o vivono.
    Speriamo che ora sia passato, e che la luce ti faccia da tappeto per il tuo futuro. Ciao.
    Angelica
  • laura cuppone il 01/11/2007 23:34
    Claudio..
    "avrei voluto scomparire, o sciogliermi"..
    il buio interiore rende trasparenti..
    l'indifferenza, anonimi..!!
    i momenti duri, che ti schiacciano, che soffocano speranze..
    solitudine..

    Lo so che forse ne hai idea..
    lo so che te l'hanno già detto..
    ma la comprensione è totale, credimi!!
    chi legge la tua riflessione comprende profondamente il tuo stato d'animo..

    spero ti sia servito scrivere.
    a noi è servito leggere, te l'assicuro..
    e per quanto ti possa sembrare assurdo, come ti ha detto Riccardo, ci sono persone che ti sono vicine..
    già, ora!!

    scusa se ti scrivo così..
    magari stai sorridendo e lo spero davvero..
    scegli sempre di poter scegliere..
    questo è l'importante.
    ciao L.
  • Riccardo Brumana il 01/11/2007 17:39
    Claudio, il mondo è pieno di anime disposte ad ascoltarti e a parlarti basta solo che tu le faccia entrare nel tuo mondo
    poesia prosaica ma coraggiosa per la sua sincerità. piaciuta, ciao
  • Vittorio Bedani il 01/11/2007 13:29
    bella... ho trovato una certa somiglianza a sentimenti provati. ciao bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0