PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vasi

Ti ho donato ancora il cuore
(ma non tutto)
ed ancora hai invertito
vene e arterie per
farmi morire lentamente,
ma son sopravvissuto
e poi rinato
ed alla fine hai perso tu.





p. s. scritta nel luglio 2007

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Maria Lupo il 28/11/2007 02:29
    Mah... insomma...
  • Alessandro Barsottini il 18/11/2007 10:08
    Bella, bella semplice e essenziale. Ha ragione Albumina perde solo chi non dona chi da rimane vincitore.
  • Maria Lupo il 17/11/2007 01:15
    Hai ragione... magari lo avessi pensato qualche anno fa!
    Buonanotte
  • Michelangelo Cervellera il 17/11/2007 01:12
    cara Maria, semplicemente mi ha perso. Michelangelo
  • Maria Lupo il 17/11/2007 01:01
    Ah, davvero? E... come ha perso? No, tanto per avere un... suggerimento...
    Mi è piaciuta, comunque.
  • bohemien empatico il 13/11/2007 16:36
    guarda...è una lama incredibilmente affilata! bella bella
    Bravissimo
  • sara rota il 13/11/2007 13:38
    Chi lotta generalmente vince... anche in amore! Bravo, piaciuta.
  • Antonio Pani il 13/11/2007 09:30
    Toccante! Trasmette in modo importante il travaglio e la sofferenza vissuti. Ti capisco molto bene, credimi (Come tanti/e altri). "Bentornato!". Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti. A rileggersi, ciao.
  • Cinzia Gargiulo il 10/11/2007 23:07
    Ha ragione Angelica, si rinasce sempre. Però, ahimè, quanto si soffre prima!!
    Bella poesia!
  • Antonietta Di Costanzo il 10/11/2007 15:54
    Bravo!!!! complimenti per la poesia e la rivalsa!
  • Ezio Grieco il 09/11/2007 23:49
    ... sono daccordo con Ugo, e di mio dico... piaciutissima.
    mikelus
  • Ugo Mastrogiovanni il 06/11/2007 16:28
    Concisa e succulenta.
  • Riccardo Brumana il 05/11/2007 21:30
    il sapore della rivalsa; sublime!!!
  • Anonimo il 02/11/2007 14:27
    Ma si, si rinasce sempre.
    Si muore e si rinasce così fino all'ultimo respiro.
    Ciao Michelangelo.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0