accedi   |   crea nuovo account

IN SIMBIOSI CON L'UNIVERSO

È solo mio questo improvviso aprirmi
e rivedere in un attimo tutta la mia vita
e poi simultaneamente
allargare le braccia all'universo che mi circonda
e respirare a pieni polmoni
come volessi trasportarlo in me
per sentirmi parte di esso.
E poi ancora rivedere con gli occhi della memoria
lontanissimo come da un cannocchiale rovesciato
me stesso bambino
e paragonarlo alla luna
distante anch'essa mille anni luce da me.
E continuare a rivivere nei ricordi
la spensieratezza della giovinezza
e nello stesso istante
dirigere lo sguardo verso l'azzurro del cielo
ammirare spazi infiniti
nuvole bianchissime come zucchero filato.
Ridiscendere poi negli anfratti della mia memoria
e riscoprire la ragazza che ho baciato e amato
per la prima volta,
e confrontare la luce limpida dei suoi occhi
con quella delle stelle
o semplicemente della stella cometa.
Ricordare infine i dolci versi
scritti in tenerissima età nella mia prima poesia,
immaginando di trovarmi
tra fiorellini di campo di vario colore
solleticati dolcemente da un leggero venticello,
mentre uccellini nel nido assieme alla loro madre
e tanti piccoli animaletti festanti
tutti insieme
cantano la loro canzone alla primavera.
Capisco proprio in questi dolci momenti
di non essere solo
malgrado il tempo che passa
malgrado non abbia una compagna.
Intorno a me
vedo tutto un mondo magico
che pullula d'amore.
C'è tanta musica nell'aria che respiro
ed ora finalmente anch'io posso sentirla
e lasciarla entrare nel mio cuore.
Sono in simbiosi con l'universo.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/11/2007 15:59
    È una felicità leggere questi tuoi versi, cogliere che per ora quel buio che avvolgeva l'anima si è leggermente dissolto per lasciare spazio all'azzurro.
    Ringrazio lo splendore della vita, che ti ha ridonato il giusto spirito per godere in pieno di essa.
    Questa tua opera è molto bella come tutte le altre.
    In questa però c'è la speranza, la voglia di guardare oltre, hai scelto la luce, ed io sono felice per te, Claudio. Ciao
    Angelica
  • laura cuppone il 03/11/2007 15:08
    e' con grande gioia che leggo i tuoi versi teneri e profondi...
    sono contenta che sia passato il buio.. e che la luce ora irradi il tuo spirito...

    ciao Claudio
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0