accedi   |   crea nuovo account

TU BAMBINA

Tu bambina, tu semplicità
tu gioia e serenità, tu l'infinita innocenza.
Tu che vivi felice i giorni della tua giovinezza
tu che ti affacci con paura alla tua adolescenza.
Dai tuoi occhi traspare ancora
la magia di un mondo che sa di fantasia
e chissà se il tuo piccolo cuoricino
riuscirà ad esprimere ciò che sente dentro.
È sbocciato adesso un amore
e forse stai provando qualcosa
che non hai mai provato prima.
Sarà per te il primo dolore
ma sarà dolce lo stesso come il succo d'una caramella
e le prime lacrime
avranno ancora lo splendore della tua innocenza.
I tuoi pensieri sono di amori fugaci
i tuoi giochi tenere primavere
e tu ora dondoli spensierata nell'altalena dei tuoi desideri
come quando stringevi la tua bambola
che hai perso ormai.
Dipingerai di sogno i tuoi giorni
colorerai d'arcobaleno persino i tuoi disegni
e li annoterai dolcemente nel tuo caro diario.
Vorrei regalarti una vetrina e riempirla dei tuoi sentimenti
così chiunque, sostando lì,
scoprirebbe la ricchezza che hai dentro.
Crescerai in fretta
e non mi vedrai più con gli occhi di bambina
so che ti perderò per sempre.
Mille ed infinite parole
non bastano a descriverti.
Mille ed infinite poesie
non potranno farti capire quanto sei importante
ma quello che provi dentro non crescerà mai
servirà a farmi rivivere ricordi di adolescenze perdute.
Con te bambina
correremo insieme e voleremo via lontano
verso nuovi orizzonti
lì, resteremo per sempre
anche se dovrò dirti mille ed infinite volte:
"tu bambina".

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • sara rota il 20/11/2007 18:12
    La crescita di una bambina fino a diventare donna... con le sue gioie ed i suoi dolori, sempre con l'innocenza di quando era bambina. Bella e dolcissima... L'amore di un padre non tramonta mai... per lui resterà sempre la sua bambina. Se potessi votarla, 9
  • Anonimo il 04/11/2007 12:08
    Una bella poesia, avrei tolto un paio di agg. possessivi e di pronomi personali.
    Bravo Claudio, ciao.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0