PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Figlio

Ti desiderava con tutto il suo cuore,
sapeva che eri fragile, indifeso
Accarezzandosi il grembo ti sentiva già grande.
Tu ora angelo in cielo,
insegnale a donare un sorriso ogni volta che ha voglia di piangere.
Adesso che non ci sei più aiutala ha capire che Dio le è vicino.
Sai non ti conosceva eppure ti chiamava già per nome.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 28/01/2010 09:14
    piena di sincera umanità, complimenti
  • Antonio rea il 24/09/2009 10:53
    Daniela, questa splendida poesia è la fotografia di te; .. la dolcezza del tuo carattere, la delicatezza dei tratti, l'umanità fatta donna!! Brava davvero!! Versi talmente dolci che non possono essere tristi!!
  • Simonetta Mastromatteo il 04/09/2009 09:48
    Molto emozionante, un po' triste, bella
  • Aedo il 04/02/2008 20:13
    Che bella poesia: ci dona una viva commozione ed emozioni intense. Bellissimi questi versi: " insegnale a donare un sorriso ogni volta che ha voglia di piangere".
    Ti abbraccio
    Ignazio
  • Alda Visconti Tosco il 01/12/2007 01:49
    struggente...
  • Ivan Bui il 14/11/2007 23:16
    Versi belli quanto tristi. Non ti conosceva eppure... stupenda.
  • Antonietta Di Costanzo il 13/11/2007 11:16
    bravissima!! un accorata preghiera che sicuramente verra esaudita!
  • Marco Vincenti il 04/11/2007 21:15
    un sentimento unito ad un dolore che sn difficili da commentare. Apprezzo molto lo stile semplice ma molto chiaro per come lo hai descritto.
  • Riccardo Brumana il 04/11/2007 19:42
    poesia molto bella che mi tocca da vicino... bellissima.
  • Marta Niero il 04/11/2007 19:19
    teneramente dolorosa e di un amore infinito.. una spina nel cuore ma d'oro purissimo
  • laura cuppone il 04/11/2007 17:11
    dolcissima e tristemente profonda..
    non posso che commuovermi all'idea, perdere il controllo e starci un po' male..
    ma poi penso agli angeli, quelli piccoli e sorridenti..
    quelli mai arrivati qui, tra noi..
    anche se molto e sempre saranno amati..
    Sono al sicuro..
    Con Lui..

    un abbraccio.
    Laura
  • Anonimo il 04/11/2007 13:11
    La perdita di un figlio,è sempre un grande dolore.
    Spero anche io che impari con il tempo ad accogliere i sorrisi che gli manderà da lassù.
    Un abbraccio Daniela.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0