accedi   |   crea nuovo account

Ovunque

Una porta che si spalanca sulla mente,
un pensiero che guizza all'improvviso
in una plumbea giornata autunnale.
Come antiche saghe che colorano
di immaginario la realtà,
come un luccicante raggio di sole
nel mezzo di un temporale.
Nell'alba che s'apre come un fiore
e che fuga le tenebre,
nell'acqua pura di fonte
che rispecchia il mio viso.
Tale sei per me.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0