accedi   |   crea nuovo account

L’ERRANTE

Piccole mani accolsero il sole dell’angelo caduto

Scroscianti piogge tra le terre dell’essere
crearono solchi profondi come il tempo
andando a separare abbracci d’affetto.

Ti allontanasti dalla tua casa contornata da ginepri
e intraprendesti itinerari bianchi dai contorni bruciati,
Solitarie impronte testimonianza del passaggio tuo.


Lesti passi d’esistenza consumasti nel morire vivendo

Aleggiavi nei giorni folli,
mentre l’uomo trasformava sfavillante civiltà
in lavoro per topi e larve, fuoco e cenere!

Osservavi dall’alto ferrei scheletri
trascinarsi come gelide ombre nella notte,
e ti insinuasti nelle contorte trame del destino!

…sempre con lucide lenti nere a celare l’anima
…sempre con lunghi abiti a celarne il corpo

Una flessibile e lenta agonia corrose il mondo,
terrore e distruzione alloggiavano nel suo essere
e l’intima secolare coscienza del suo purpureo cuore;
restò l’unico appiglio per non cadere!

.. e tu errante perpetuavi…
ma arrivò il giorno in cui al desiderio cedesti
e desti in pasto alla curiosità il tuo stupore

così dal ventre della terra ti facesti partorire
poiché di questo impagabile sogno ti volesti cibare
perduto…  macerie e rovine ti ritrovasti in sgomento…

fu lì che ci incontrammo nell’animo
…uomo errante…

Fu lì che compresi finalmente
!! quanta forza t’appartenesse!!

accettai il tuo gesto come principio e fine
di un dialogo mai interrotto

guardandomi non pronunciasti verso
prendesti la mia mano e ti seguii nell’alba

***   per ridar vita al mondo   ***








(Questa poesia è stata scritta da me e dal mio amico Riccardo Brumana. Per ovvi motivi può esser pubblicata solo da uno dei due. Io ne ho avuto l'onore.)

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

83 commenti:

  • Riccardo Brumana il 03/10/2008 22:58
    tu sei sempre perdonata, un :bacio: tesoro
  • laura cuppone il 03/10/2008 13:48
    uff sti pupazzetti...
  • laura cuppone il 03/10/2008 13:47
    Nome cambiato...
    perdonata?

    ciao!
    :baci:ino.

    Laura
  • laura cuppone il 03/10/2008 00:04
    ci avevo pensato... di cambiarlo... ma poi..
    volevo vedere se me lo chiedevi...
    e infatti...


    va bene lo cambio... ma non subito...

    ciao
    Laura
  • Riccardo Brumana il 02/10/2008 22:46
    Elena, ringrazio anche da parte mia, mi è piaciuto rileggerla a distanza di quasi un anno...
    Laura C. mi raccomando non cambiare quel "Torretto"!!
    un abbraccio compagnia di penna
  • laura cuppone il 02/10/2008 12:33
    Grazie Elena...
    per rispondere al tuo commento ho riletto questa poesia... era tempo che non la rileggevo...
    é stato un bell' incontro di penne...
    bella esperienza.

    ciao e grazie!
    Laura
  • ELENA MACULA il 02/10/2008 09:44
    bella semplicemente bella!!!!!!
  • laura cuppone il 17/02/2008 14:52
    Le poesie a due mani non sono il mio forte... bisogna che ci sia un minimo di conoscenza reciproca per mettere insieme stili differenti... ma sinceramente non é stato un problema incastrarli insieme anche perchè il succo della poesia é piaciuto ad entrambi. Ne hai colto il senso e questo mi da gioia. Sono contenta che ti piaccia e spero di leggere qualcosa di tuo.
    poi forse...
    un abbraccio
    laura
  • laura cuppone il 21/11/2007 23:28
    boh??
    chi lo sa..?
    spero torni a trovarci...
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 21/11/2007 12:10
    Laura, ho ricavuto anch' io la notifica del commento di Carmelo... ma non lo ho trovato? che sia il mio pc? o è Carmelo che ha poteri paranormali?
  • laura cuppone il 21/11/2007 00:33
    Ciao Carmelo...
    non hai parole??

    non temere..
    puoi dire ciò che ti pare...
    ciao L
  • laura cuppone il 18/11/2007 00:09
    Ciao Michele...
    non ti nascondo di amare tutte le mie creature, belle o brutte agli occhi degli altri, non importa..
    questa è bellissima e completa, a mio parere, perchè nata dal lavoro di due poeti, dalla cura della sua forma alla passione del suo contenuto..
    ognuno esprime la propria arte come sa..
    anche tu scrivi bene e solo tu puoi amare e apprezzare davvero ciò che scrivi perchè parte di te..
    grazie davvero.
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 17/11/2007 17:56
    Renato, gi occhiali nascondono le intenzioni ma sono i gesti che parlano. ciao.
  • laura cuppone il 17/11/2007 00:10
    la tua citazione è attinente ad un verso in modo casuale o forse lo è il titolo della canzone che vorresti usare per dire "mi arrendo" come commento??

    ciao renato..
    L
  • celeste il 16/11/2007 22:28
    C'è chi si mette gli occhiali da sole...
  • laura cuppone il 14/11/2007 23:30
    Ciao vittorio.
    sono contentissima che ti piaccia..
    la tua fatica nell'esprimerlo è stata sicuramente molto meno piacevole della nostra per scriverla..
    e nonostante la mia stupida battuta, Riccardo sa benissimo che è la adoro e che è una delle più belle cose che io abbia pubblicato, anche perchè scritta da due poeti e quindi più "completa"..
    forse sono stata io, a dargli più filo da torcere perchè lui è più attento e l'ha curata più di me..
    grazie per il tuo intervento..
    sono contenta che tu ne abbia colto il senso
    con affetto Laura
  • Riccardo Brumana il 14/11/2007 21:06
    Vittorio, dopo la tua "fatica", spero non verrai anche tu ad esibire lo scontrino della della tintoria!
    grazie amico.
  • laura cuppone il 14/11/2007 13:22
    infatti ti manderò il conto della tintoria..
    7 camicie..
    puff!!!...
  • Riccardo Brumana il 14/11/2007 12:52
    Laura, senti senti da che pulpito!!! devi ammettere che è stato bello farci questa "sudata" insieme
  • Riccardo Brumana il 14/11/2007 12:48
    Anna grazie per i tuoi complimenti! ciao
  • laura cuppone il 14/11/2007 10:28
    Ciao Anna..
    grazie davvero..
    che faticaccia, eh, lavorare con Riccardo..

    e tu ne sai qualcosa...
    scherzo..
    grazie di cuore.
    Laura
  • Anna G. Mormina il 14/11/2007 10:17
    Laura e Riccardo, veramente bravi... complimenti a tutt'è due!
    un sorriso
  • Riccardo Brumana il 12/11/2007 20:09
    Lisa, grazie, ma sai come sono, quando punto... punto in alto! ciao
  • laura cuppone il 12/11/2007 14:53
    Ciao Marco..
    oscillare??
    è un termine particolare..
    grazie..
    ciao L
  • Marco Percolla il 12/11/2007 14:29
    grazie per il commento...
    continua a fare oscillare la tua anima...
  • laura cuppone il 12/11/2007 12:11
    ... grazie molte Simona... anche se l'aggettivo è licenzioso... a dir poco..
    ma in poesia...
    .. non voglio essere monotona.. ma la poesia non è solo mia e divido equamente i compllimenti con il mio co-autore Riccardo Torretto.
    ciao L
  • simona bertocchi il 12/11/2007 12:01
    Laura, questo viaggio nel ventre del mondo, questo cordone ombelicale che non si recide... è bellissimissimissima (aggettivo poco poetico ma rende l'idea)
  • laura cuppone il 11/11/2007 18:05
    Ciao Sara..
    hai dipinto in modo eccellente, come ha giustamente affermato Riccardo, uno dei passaggi della poesia..
    grazie!!
    ciao
    Laura
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 17:58
    mi unisco ai comlimenti di Dansalvarea, complimenti Laura!
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 17:52
    ciao Sara questa poesia attraversa molti passaggi, uno di questi è quello da te sottolineato, felice che ti sia piaciuto.
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 17:48
    gragie per i complimenti Michelangelo.
  • sara rota il 11/11/2007 17:45
    Ugo, le cooperazioni aiutano alla crescita, e fanno scaturire concetti difficilmente raggiungibili da soli.
    prendi il più brillante dei gialli e il più profondo dei blu, le si utilizzano separati avranno mille sfumature, potranno emozionare molto... ma non quando un verde smeraldo! grazie.
  • laura cuppone il 11/11/2007 15:05
    Ciao Lisa.. la tua profondità non mi stupisce...
    la sensibilità, l'amore a tutti i costi come grande e immenso dono.. e strada, mano che ti stringe, occhi di Luce.. per ricominciare..

    grazie.. dolce Lisa.
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 12:32
    ciao Sara..
    la voglia di ricominciare quando tutto sembra finito, tra le macerie.. e i tormenti..
    è difficile, doloroso, ma c'è sempre una possibilità, sempre la Fede.. e la Volontà!!

    grazie
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 12:28
    Ciao Michelangelo.
    contenta che ti piaccia e che ti abbia trasmesso positività e speranza...
    non sempre tutto è perduto..
    anzi!!
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 12:26
    ciao Ugo..
    le cooperazioni in poesia sono rare...è vero, ed è raro che trovino in due poeti con stili diversi, un incastro, una via di mezzo, qualcosa che sia nell'esposizione che nel contenuto, tenga conto della sensibilità di entrambi, senza che in nessun modo si perda di vista la profondità dell'opera... il suo intimo sentire, che è e deve restare sempre personale..

    grazie per la visita e il commento..
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 12:21
    i sogni... a volte invece, nella loro realizzazione, superano qualsiasi fantasia...

    io ho fiducia, sempre..
    se poi non sarà così...
    sia fatta la Sua Volontà..

    ciao Riccardo
    L
  • sara rota il 11/11/2007 09:46
    Solitamente non gradisco molto le poesie troppo lunghe, ma questa mi ha lasciato un qualcosa di particolare... un qualche non so che. A volte anche io mi vedo come un errante, in cerca di nuovi amici ed amiche... o semplici conoscenze. Questa poesia mi incanta soprattutto quando dalla cenere ricompare la curiosità... la voglia di stupire e di stupirsi... la voglia di scoprire il mondo! Complimenti!
  • Michelangelo Cervellera il 11/11/2007 09:32
    Una composizione stupenda, colpisce profondamente la descrizione del mondo (quasi sodoma e gomorra, nell'intento) e continua a dare speranza perchè esso riviva con la fede di chi crede.
    Molto bella. Complimenti a tutte e due. Michelangelo
  • Ugo Mastrogiovanni il 11/11/2007 08:48
    Credevo si cooperassero solamente i “parolieri” delle canzoni, non conoscevo collaborazioni tra poeti, né so se ve ne sono state in letteratura, in ogni modo devo farvi “tanto di cappello”. Il nostro non sapere e non trovare quello che cerchiamo, il vivere in una realtà fittizia, quindi il ricorso della natura umana all’assoluto, la sincera convinzione nella speranza di una vita rinnovata e la purezza estetica espressiva, fanno di questi versi non soltanto una poesia in senso classico, ma anche un velato toccante saggio critico sulla psiche dell’uomo.
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 08:39
    i sogni a volte sono incubi dormienti in attesa d'inghiottire la felicità.
  • laura cuppone il 11/11/2007 08:24
    il caso a volte è anche "sorpresa", non trovi?
    magari sempre dettato da una qualche scelta, d'accordo..
    ma l'imprevisto a volte si rivela una fantastica e bellissima sorpresa..

    ma lo sai, io sogno..
    SOGNO sempre!!!
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 08:15
    Laura, il caso è la conseguenza di nostre scelte mai fatte. personalmente non mi è molto simpatico e gli lascio solo la crosta della mia vita. andarmene? perchè no, in fondo c'è anche chi ne sarebbe felice se me ne andassi... ma si dovrà ressagnare, resterò in zona bagnanti ancora per un bel po' prima di tornare in mare aperto!!!
  • laura cuppone il 11/11/2007 08:04
    andartene??

    hai paura che vengano a commissionarti altri lavori??
    niente è per caso.. e tutto è un caso...
    chissà...
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 07:59
    ciao Riccardo..
    ti ho portato il mio anello e tu ne hai incastonato una bella e lucente pietra al centro..
    ora brilla di più..
    gioielliere!!!

    ciao L
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 07:53
    Laura, ti ringrazio per la precisazione, ma già mi chiamano "lo stilista", il che mi fa molto piacere ovviamente, ci manca solo che mi chiamino "il gioielliere" (suona benissimo questa parola, non l'avevo mai notato!) e potrei anche andarmene dal sito.
    riflettevo al fatto che questa collaborazione non sia stata cercata, ma è stato come se la poesia che di prepotenza ci abbia "costretti" a portarla alla luce...
    credo di poter dire che abbia una gran forza, mi piace!
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 07:40
    Cinzia, grazie per i tuoi complimenti sempre graditi. sono dappertutto? diciamo in molti posti
    ... ma se rompi un legno non credo mi troverai lì...
    di sicuro ci troverai nostro Padre!
  • Riccardo Brumana il 11/11/2007 07:30
    Lisa, nel momento in cui leggi una poesia, entri in essa, e vedi con i tuoi occhi... non domandarti se quel che vedi è giusto o sbagliato poichè il fatto che per te è così significa che questa poesia parla anche di questo! interpretazione particolare e interessante. grazie d'avercene fatti partecipi!
  • laura cuppone il 11/11/2007 01:15
    Ciao Cinzia.
    sono contenta che quest'opera piaccia..
    vedi. il suo senso è universale..
    diciamo.. ma più umano..
    almeno è quello che io avrei voluto trasmettere..
    dal mio punto di vista..
    Il senso che le ha donato Riccardo è ben più particolare e profondo.. e il suo lavoro non si è fermato all'esposizione..
    è entrato anche tra le righe, con dei termini ha impreziosito alcune immagini, alcune situazioni.. un bel mix.. credo!!

    non era nemmeno in programma.. scriverla insieme..
    ma è nata..!! quasi da sola..
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 01:15
    Ciao Cinzia.
    sono contenta che quest'opera piaccia..
    vedi. il suo senso è universale..
    diciamo.. ma più umano..
    almeno è quello che io avrei voluto trasmettere..
    dal mio punto di vista..
    Il senso che le ha donato Riccardo è ben più particolare e profondo.. e il suo lavoro non si è fermato all'esposizione..
    è entrato anche tra le righe, con dei termini ha impreziosito alcune immagini, alcune situazioni.. un bel mix.. credo!!

    non era nemmeno in programma.. scriverla insieme..
    ma è nata..!! quasi da sola..
    ciao L
  • laura cuppone il 11/11/2007 01:05
    Ciao Lisa..
    la tua fantasia supera la nostra.. credo!!.
    ma ognuno la legge e sente come vuole, no??
    in fondo la conquista e scoperta della nuova terra per ricominciare.. c'è.. nel senso..
    o per lo meno è uno dei sensi.. che potrebbe avere..

    grazie..
    Laura
  • Cinzia Gargiulo il 10/11/2007 20:27
    Bellissima!! Gli ultimi tre versi sono incantevoli...
    Complimenti!!!...
    Però Riccardo ti trovo dappertutto!!!... Ti sei moltiplicato?...
  • laura cuppone il 10/11/2007 18:57
    tranquilla gabriella..
    non esagerare...
    grazie dei tuoi complimenti, sei carina...
    ma anche tu sei molto brava..
    ognuno ha il suo stile..
    spero con il mio di non allontanare le persone, di non intimidirle, addirittura!!!

    scavare le persone?
    non ho questa capacità, diciamo invece che mi piace "sentire" sempre, cercare umilmente di vedere al di là, di cogliere negli altri la loro interiorità..
    tutto qui..

    grazie..
    io sono sempre aperta a tutti.
    e tu sei un'ospite gradita..
    ciao L
  • Gabriella Salvatore il 10/11/2007 17:23
    quello che ho detto Laura, m'intimidisci sei bravissima a scrivere, scavi molto in profondità e scavi le persone... intendiamoci è un compllimento
  • laura cuppone il 10/11/2007 16:56
    non capisco, cosa intendi gabriella?
  • Gabriella Salvatore il 10/11/2007 14:14
    ho capito Laura, ma ticonfesso che un po' mi metti soggezione, sei così brava
  • laura cuppone il 10/11/2007 11:39
    oggi le doppie non sono il mio forte!!!
    scusate..

    L
  • laura cuppone il 10/11/2007 11:34
    ciao gabriella.
    come già detto è vero, lavorare insieme è bello e particolare..
    e capita una volta ogni tanto..
    io ho già fatto due esperienze nel sito e tutt'e due sono state belle..
    con poeti dagli stili diversissimi, ma esperienza interesante..
    forse mi ricapiterà, forse no..
    magari stavolta con una poetesa non sarebbe male!!

    ciao L
  • Gabriella Salvatore il 10/11/2007 10:31
    lavorare insieme dà sempre risultati sorprendenti perchè si uniscono le proprie abilità e le proprie diversità, una fucina d'idee interessante. L'esperienza che io stessa ho avuto con Riccardo mi conferma ciò che dico.
  • laura cuppone il 10/11/2007 01:48
    wow... sembra un messaggio di commiato...
    credi davvero che siano gli ultimi commenti???

    interessante e particolare incontrare uno stile diverso e cercare di fondere insieme il meglio di entrambi... su un lavoro già esistente, poi..

    anche per me è stata una bella esperienza..
    grazie a te davvero di tutto!!!

    L
  • Riccardo Brumana il 10/11/2007 01:45
    i traguardi sofferti sono anche i più apprezzati...
    sarà per questo che apprezzo molto "L'ERRANTE"?
    lavorare con te è stato difficile e appagante!!! grazie, è stata una bellissima esperienza
  • laura cuppone il 10/11/2007 01:44
    Riccardo la tua modestia mi colpisce...
    credi che sia importante?
    a me fa piacere qualsiasi interpretazione abbiano dato..
    forse sarà la tua forte influenza.. nelle parole, nella loro esposizione..
    o forse perchè è stata sempre così, in fondo ed io mi ostinavo a vederla dal mio punto di vista..
    a me interessa che dia qualcosa..
    che trasmetta..
    e credo anche a te..
    vero?
  • laura cuppone il 10/11/2007 01:40

    Riccardo...
    io tesso le tue lodi e tu??
    vabbè lo ammetto...
    non è facile lavorare con me..
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 10/11/2007 01:37
    Laura, a giudicare dai primi commenti "forse anche gli ultimi" ho l'impressione che abbiano dato più la mia intrepretazione che nemmeno la tua, che dici?
  • laura cuppone il 10/11/2007 01:35
    Angelica..
    sai che l'amore è vita per me..
    Riccardo ha reso questa "favola" potente ed espressiva al punto giusto..
    la sua interpretazione, come già anticipato da lui nel commento precedente, è diversa... e molto interessante..
    ciao e grazie sorella..
    L
  • Riccardo Brumana il 10/11/2007 01:35
    Angelica, scrivere una poesia con Laura è più difficile di quanto sembri!!!
    ok ok, scherzo (non è vero grazie per i complimenti
  • Riccardo Brumana il 10/11/2007 01:31
    Andrea, troppo buono! passerò a leggerti... un giorno. grazie.
  • Riccardo Brumana il 10/11/2007 01:30
    Vincenzo, felice che ti sia piaciuta. grazie.
  • Riccardo Brumana il 10/11/2007 01:28
    Gabry, faccio quello che posso per la poesia hai ragione, credo sia veramente bella, anche perchè altrimenti non avrei accettato di "lavorarla" insieme. è una delle più belle che Laura abbia scritto a mio modesto parere. sai, nonostante la nostra cooperazione abbiamo due interpretazioni differenti per questa nostra creatura, difficile a credersi, ma è così! ciao
  • Anonimo il 10/11/2007 01:07
    Il suo amore ti colma.
    Non è difficile farsi accogliere dalle sue mani.
    Complimenti a tutte due, il contributo di entrambi la resa veramente bella.
    ciao Laura e Riccardo.
    Angelica
  • laura cuppone il 09/11/2007 20:54
    Grazie Andrea...
    (quell'1 è un errore di battitura, spero.....)

    ciao
    L
  • Andrea Pinto il 09/11/2007 20:51
    ciao scrivi bene anche tu... bella composizione, molto poetica1
  • laura cuppone il 09/11/2007 19:52
    ciao vincenzo..
    i lampi.. il filo conduttore.. l'epilogo..
    il suo significato sta in tutta l'esposizione..
    grazie L
  • laura cuppone il 09/11/2007 19:51
    ciao Gabriella.
    nulla è superfluo se da emozione.
    il tema è a me caro, è vero, anche se da libera interpretazione...

    Riccardo le ha dato un bel vestito. ma ha contribuito moltissimo a che l'anima della poesia fosse così ostentatamente bella.

    ciao grazie L
  • Gabriella Salvatore il 09/11/2007 15:43
    molto bella, trattare un tema a te così caro la rende superlativa, si percepisce, si respira questo tuo traboccante amore, m sembra superfluo tessere lodi ad un'opera che parla da sola. Bravo anche Riccardo, sempre disponibile e prezioso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0