PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

hai l'amore addosso

amore di azzurro verde dipinto
il filo d'erba non è solo verde
ma è argento blu grigio giallo rosso nero
si muove nel vento e scioglie il prato in un'onda
liquido sentire di te
improvviso accorgermi che senti come me il mondo dentro
il mondo fuori non si nasconde più sotto teli e vestiti
e il filo d'erba si muove sempre e col vento sprigiona
l'essenza del colore
che ha dentro
tu sei il mio vento che liberi le sensazioni
dai loro abiti
e mi senti nuda
e mi sento nuda
e mi piace da morirci in quella sensazione liquida
morirci dentro come cascata
come pioggia che bagna di freddo
ma che scalda alla fine la pelle quando ci corri sotto
hai freddo insieme hai caldo
è solo bellissimo
da morirci dentro

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro Castellarin il 24/11/2007 18:09
    Passione... emozioni... colori... musica... ingredienti letterari molto ricercati... davvero emozionante! Ti adoro.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0