PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NOTTURNO MARINO

Nota dell'autore: Ripensando a una notte di Settembre 2006

Parola dopo parola,
attimo dopo attimo,
scrivo quello che viene
trascinato al cuore
dalle onde del mare
che d'inverno riposa.

Tutto blu, azzurro,
come uno sguardo etereo,
impalpabile sorriso
di infinite gocce
unite per sempre
in questo tenero abbraccio.

Il sole si sta abbassando
lasciando posto ad altre stelle
che non aspettavano altro
di specchiarsi qui,
in questo eterno agitarsi
di acque profonde e cristalline.

Anche la luna ride
e io ascolto le sue risa
che mi si riversano negli occhi
facendomi scendere
piccole gocce di mare.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • gianni castagneri il 25/02/2014 05:57
    la luna, il mare, la solitudine... gia' di per se' sono una poesia! versi belli e delicati...
  • Anonimo il 03/06/2010 12:52
    Bella serata, bella poesia...
    Bravo.
  • yari firel il 14/07/2008 16:32
    carina
  • sara rota il 14/11/2007 16:59
    Poesia molto romantica... proprio una bella serata... magica direi.
  • Alessandro Cancian il 14/11/2007 10:26
    molto bella l'immagine finale dei versi di chiusa!
  • Riccardo Brumana il 13/11/2007 21:11
    da una serata così poteva che nascere una poesia bellissima.
  • Gabriella Salvatore il 12/11/2007 22:09
    delicata e bellissima, un notturno che si specchia nel mare dell'anima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0