accedi   |   crea nuovo account

Folla d'estate

Come
la notte
sotto la falce piangente
brilla una lucciola
inanimata:
la mia sigaretta
non ancora finita
che si trascina
pigra
stanca
consumata
a morire
sull'erba arsa seccata
senza goccia di brina.

Così
si agita
tra i carrozzoni
al lume della luna
senza festa
senza vita
senza ragioni
l'annoiato nugolo
anonimo
dei cadaveri
non ancora spenti.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Rodica Vasiliu il 21/01/2009 11:54
    La vita si consuma come una sigaretta... in una notte... guardando le stelle non ancora spente... Ciao! R

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0