PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordo d'infanzia

O sacrestano, amico discreto,
sempre presente, lavoro nascosto,
a prima vista puoi sembrar obsoleto
ma chi tira le fila non è mai fuori posto.

Quanto amore, quanta cura devota
nel prepar ogni cosa, ben fatta
che tutto sia perfetto, precision da pilota
nel metter fiori e la veste scarlatta.

Corri lesto a suonar le campane
oggi è festa, giornata speciale
sei già sveglio da tempo stamane
sei partito alle sei dal tuo monolocale.

Ogni festa è da te preparata
pensi a tutti, grandi e piccini
che impegno, per tutta la giornata
ma poi la sera Champagne e pasticcini.

Fin da giovane hai trovato la via
non curarti di esser da alcuni deriso
sono stolti, ma sta attento tuttavia
non diventar mai come loro, un narciso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

28 commenti:

  • Anonimo il 22/03/2011 15:00
    bella e semplice Matteo... mi sono soffermata poichè anche io ho scritto "Ricordi d'Infanzia" ma l'argomento è un altro comunque complimenti
  • Anonimo il 03/06/2010 21:08
    tu rappresenti te stesso bravo nulla ti traspare ma lo realizzi credendo in cio che fai ciao
  • Matteo Sardelli il 05/11/2009 18:15
    Grazie a tutti per i commenti
  • Sara Braido il 05/11/2009 18:13
    Molto carina
  • Ugo Mastrogiovanni il 20/08/2009 18:12
    Delicato, fine tratteggio di una figura realmente ignorata da questa società senza valori. La doverosa e riuscita descrizione di un uomo valido e meritevole quanto noi e forse più di noi. Un qualcuno che con grande modestia si aggira nella Casa di Dio e, più degno e fortunato, ogni giorno sale e scende l’Altare del Signore. I miei complimenti al bravo Matteo Sardelli che con coraggio ha affrontato un tema così interessante e tanto sconosciuto.
  • Anonimo il 20/08/2009 16:59
    Un inno al lavoro più appagante... per chi lo fa... associato alla propria fede... dedicato alle altre persone oltre che a se stessi!!!
  • Minalouche TS Elliot il 20/08/2009 13:01
    Bella poesia, inno alla semplicità
  • Anonimo il 23/07/2009 21:13
    Davvero carina
  • Massimo Tusa il 16/02/2009 16:47
    Ottimo messaggio a chiunque voglia esser se stesso per sentirsi realizzato.
    Ciao
    Max
  • Vincenzo Capitanucci il 20/05/2008 10:06
    Bellissimo sacrestano... non diventare.. un Narciso come loro..

    Grazia con stima
    v
  • Jean-Paul AMENTA il 18/02/2008 16:03
    Joli souvenir. jp
  • EKIPS _ il 18/02/2008 15:41
    Molto piacevole, nelle rime e nel contenuto. Complimenti.
    Un saluto.
  • augusto villa il 04/01/2008 15:36
    Bel ricordo e bellissimo pensiero rivolto ad un personaggio che lavora egregiamente dietro "le quinte"... Poesia piaciuta e condivisa nel significato...
    Bravo veramente!!!
  • Riccardo Brumana il 22/12/2007 04:22
    mi piace il contenuto e la struttura è perfetta. per me merita il massimo del voto!!!
  • patrizia presotto il 05/07/2007 08:48
    la trovo bella... bravo un saluto
  • sara rota il 28/06/2007 08:32
    Bella dedica per una persona che fa il suo lavoro senza essere pagato, ma per far sì che alla comunità tutto sembri magnifico nella Casa del Signore. Bravo.
  • Anna Lamonaca il 20/03/2007 11:40
    interessante la tematica affrontata con grande tatto... particolare! Finalmente qualcosa di nuovo.
  • vito ferro il 18/10/2006 19:22
    ops, sacrestani.
  • vito ferro il 18/10/2006 19:21
    Epperò i sagrestani, si sa, per antonomasia sono i più pedofili.
  • Adriano Di Carlo il 27/09/2006 18:42
    carina, mi sembra + un pensiero che una poesia. le rime nn sempre suonano. cryback
  • IvaDiva il 19/09/2006 12:00
    mi è piaciuta... viva la semplicità! Ciao. Ivana
  • Giovanni Di Girolamo il 12/06/2006 16:04
    Ciao Matteo,
    bello questo inno alla semplicità dell'animo umano del tuo amico sacrestano.
    Se Ti va, commenta qualche mia poesia.
    Giovanni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0