PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cigno

Da poco sbocciata
ti colsi corolla,
profumata.
Nel bosco l’attesa
d’un primo appuntamento
coltivato ad anni verdi,
turbolenta la resa.
Germoglio di vita;
gemma per poco e poi!
Oggi di vecchia data,
amor quasi sfiorito
ma di ricordo ancora colorito
di quel cigno che eri
non mi ricordo più.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 02/05/2012 22:14
    La rievocazione di un amore giovanile e la metafora del cigno sono molto suggestive e delicate, velate di malinconia espresse con eleganza. Ottima poesia.
  • Francesca Tanti il 11/12/2007 13:55
    Bellissima! È difficile che io legga poesie, ma questa mi ha davvero colpita... è così dolce e malinconica! Complimenti!!!!
  • Anna G. Mormina il 07/12/2007 17:22
    ... non ricordi le sembianze, ma quante altre cose importanti ti sei ricordato...
    bellissima!
    Ugo, un sorriso!
  • rexia argento il 27/11/2007 08:18
    bellissima, si sciogle una lacrima tra i mei pensieri.
  • Aedo il 26/11/2007 16:39
    Usando uno stile raffinato, riesci a rilevare dalla memoria momenti di un amore trascorso. Complimenti!!!

    Ignazio
  • Maria Lupo il 25/11/2007 01:00
    Molto bella, grande musicalità e delicatezza e l'immagine del cigno(diventato forse brutto anatroccolo, capovlgendo la favola?) colpisce al cuore.
  • Cinzia Gargiulo il 23/11/2007 22:18
    Molto bella!!
  • Antonietta Di Costanzo il 23/11/2007 18:02
    E vera questa poesia, ma forse non sarà più un cigno ma è sicuramente una rosa dentro! bella!
  • Umberto Briacco il 20/11/2007 12:46
    Riletta ad alta voce per meglio coglierne la musicalità.
    Bel ritmo, di corse e di stop. Un po' triste.
  • Riccardo Brumana il 18/11/2007 23:12
    ci vedo un po' di malinconia nelle tue parole... non è il mio genere di poesia, ma è scritta molto bene, bravo Ugo!
  • laura cuppone il 18/11/2007 19:19
    Un amore che comincia presto..
    un amore che negli anni conserva il ricordo dell'incontro, della bellezza di lei..
    sfugge solo l'immagine netta del Cigno..
    ma ti è ancora accanto..
    che bella...

    ciao L
  • Paola Reda il 18/11/2007 11:15
    "È FINITO" l'ha scritta l'adolescente Ugo, "CIGNO" lo stesso Ugo più maturo negli anni? Sono curiosa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0