username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sotto i miei passi

... e con questi pensieri io vago
per le infinite vie del mondo
sperando di scorgerti tra la folla
sperando di sentire, sfiorandoti,
quell'infinito amore che solo tu sai dare.

Da te ho imparato ad amare e ad odiare
e ti ho amato ed odiato
grande e umile maestro di virtù.

E ora la pioggia su noi

mute le tue parole

immobile il tuo cuore

Di tutto faccio coriandoli

infiniti

inutili

I ricordi divorano l'anima

e in eterno la mia si contorcerà urlando

disarmata e sfinita

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

45 commenti:

  • Marcello De Tullio il 20/08/2009 20:13
    i tuoi versi sono sempre molto belli.
  • Ruben Reversi il 19/08/2009 21:41
    versi delicati di memoria con tracce visive di tempo. complimenti. Bacio Ruben
  • nemo numan il 21/12/2008 20:26
    bellissima
  • pietro luigi crasti visintini il 22/07/2008 06:06
    .. perdonami TANIA, h scritto senza rileggere.
    Potevi fare di più, le doti cel'hai.
    Aspetto di leggere una tua bellissma che stari per scrivere... vero?
  • pietro luigi crasti visintini il 22/07/2008 06:05
    .. anche qui potevi fare di pù, le diti che l'hai
  • tania tania il 17/04/2008 16:25
    Grazie a tutti!!!!
  • Ada FIRINO il 09/04/2008 18:18
    Ogni tanto passo di qui a rileggerla.
  • Vincenzo Capitanucci il 09/04/2008 10:15
    Sublime... tra Odio e Amore.. la trascendenza della Virtù... una Forza.. non una morale... ed in questa pioggia... nel silenzio del cuore immobile... cresce a dismisura l'Anima Eterna... dopo aver divorato... il suo Karma... le sue azioni... i suoi ricordi passati..

    Armata infinita d'Amore

    Namaste Tania... il carnevale è finito
    v
  • Hotelvv il 17/03/2008 18:04
    Molto, molto bella.. mi dispiace perchè il tuo stato d'animo nel momento in cui l hai scritto non doveva essere dei migliori, ma in fondo è quando siamo proprio giù che tiriamo fuori il meglio di noi stessi
  • bohemien empatico il 08/02/2008 14:08
    Quando sarai immune a questi ricordi, vedrai, sotto i tuoi passi sentirai solo il cielo... Brava
  • Ada FIRINO il 06/02/2008 09:33
  • Ugo Mastrogiovanni il 05/02/2008 17:35
    Amore ed odio, i due opposti che da sempre ci spingono a collaborare con l’errore ed a creare contrasti scottanti, spesso dal marchio indelebile. “Disarmata e sfinita” ne rimane anche la brava Tania, che al rovente argomento dedica versi appassionati, ma di buon auspicio per il futuro.
  • Aedo il 15/01/2008 23:48
    La tua poesia offre forti suggestioni provocate dal ricordo di un amore trascorso, in cui si combinano tristezza e riflessioni. Brava!!!
  • Ada FIRINO il 11/01/2008 00:43
    Tania, più la leggo e più mi piace!
    Ada
  • Cinzia Gargiulo il 07/01/2008 22:41
    Amore-dolore... sembra non esistere l'uno senza l'altro...
    Fortuna che le ferite dell'anima col tempo si rimarginano, se non guariscono del tutto almeno non sanguinano più. Quando ciò avviene siamo pronti per ricominciare ad amare con una maggiore conspevolezza di noi e delle nostre risorse...
    Bella poesia!
  • dario spelorzi il 23/12/2007 17:02
    il tempo renderà meno dolorosi i tuoi ricordi trasformandoli in utili esperienze. brava. ciao dario
  • Anna G. Mormina il 09/12/2007 17:27
    Quando l'amore non è più... quanto male porta all'anima... e si aspetta il dolore col tempo passerà...
    Brava! Un sorriso!
  • lucia cecconello il 08/12/2007 22:29
    molto sentita brava
  • Ada FIRINO il 07/12/2007 09:27
    Rappresentazione del dolore, della perdita che evoca immagini di nullità, in modo semplce, conciso. Mi piacciono molto gli ultimi 3 versi.
    Ada
  • giorgio giorgi il 05/12/2007 14:24
    Voglio ringraziarti per il tuo bellissimo commento, ma anche complimentarmi dopo aver letto la tua bellissima"SOTTO I MIEI PASSI"di nuovo complimenti
  • Diana Moretti il 02/12/2007 11:42
    i pensieri e le vie affollate si sciolgono in pioggia, in coriandoli rarefatti di ricordi che rumoreggiano nella rabbia impotente e che feriscono nel silenzio. Mi è piaciuta. Dia
  • tania tania il 01/12/2007 21:59
    Ciao Bernardo... non è certo il rimorso che mi ha ispirato questi pensieri... comunque hai ragione... l'Io ha bisogno di dimenticare ed accettare l'eterno movimento... ma questo è un pensiero ragionato... e a volte il cuore non ragiona...(ma sa ravvedersi).. grazie di esser passato di qui.. a presto...
  • bernardo gentile il 01/12/2007 17:54
    Scoppiettanti sentimenti di rimorso, ma perchè mortificare l'Io in eterno?
    bernardo
  • NICOLA RICCHITELLI il 29/11/2007 19:51
    molto ben descrito l'effetto che puo avere l'amore
  • Pier Francesco Maguledda il 28/11/2007 15:38
    Il perenne contrasto tra amore e sofferenza, odio e rancore sono rappresentati da questi versi quasi malinconici ma molto incisivi. Mi è piaciuta, soprattutto la parte centrale lega bene la speranza e il ricordo.
  • Marco Vincenti il 27/11/2007 16:44
    Molto bella, esprime un grido struggente di dolore con un immagine di speranze in quei 'coriandoli' anche se i ricordi... purtroppo arrivano sempre lì... a logorarti l'anima. Bellissima!
  • Alessandro Cancian il 27/11/2007 09:29
    me l'ero persa: struggente, intensa... i versi centrali
    "E ora la pioggia su noi

    mute le tue parole

    immobile il tuo cuore"

    dipingono perfettamente la fissità, la "tragicità" del momento, mute le parole immobile il cuore solo pioggia grigia e gelata...è tempo di fuggire vrso altri soli!
    Brava!
  • tania tania il 27/11/2007 00:03
    Grazie Riccardo.. sei dolcissimo.. e io fortunata perché questa poesia l'ho scritta molto tempo fa... e dopo anni di espiazione... ho pagato il debito delle mie vite precedenti... si spera!!! Ora sono serena!(Ma non lo urlo poiché come si dice... la fortuna è cieca... ma la sfiga ci vede benissimo!)Grazie ancora a te e a tutti!!!!!
  • Riccardo Brumana il 26/11/2007 23:04
    Tania le tue sono parole da donna ferita e delusa, vedrai che la vita tornerà a sorriderti
    poesia ben scritta.
  • Ivan Bui il 25/11/2007 20:35
    L'ultimo verso vale da solo il... prezzo del biglietto. Scherzi a parte é davvero bella.
  • Alessandro Castellarin il 21/11/2007 23:41
    Nascita e morte di un Amore... lirica struggente... realtà commovente.
    Complimenti.
  • CLAUDIO CISCO il 21/11/2007 15:03
    bellissima!
  • sara rota il 20/11/2007 19:16
    Struggente e colma di dolore la parte finale... un abbraccio.
  • amira magica il 20/11/2007 19:02
    Complimentissimi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0