accedi   |   crea nuovo account

Sola

Amore abbandonato sul ciglio della strada
cane errante per l'estiva foga
accompagnato dall'odore grigio dell'afosa polvere,
ululi solingo
aspettando la tua Dea.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Marco Vincenti il 29/11/2007 00:16
    Tristemente bella questa poesia!
  • Rosita Catillo il 27/11/2007 09:46
    Sarebbe bello essere una Dea, in realtà nel mio immaginario la Dea è la Morte, unica certezza. Grazie Rosita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0