accedi   |   crea nuovo account

Loro...

Correrai, mangerai, berrai, dormirai... farai tutte le tue attività giornaliere... e loro prenderanno più che possono da te... senza mai dire grazie... ma giudicandoti e facendoti più male possibile... tu darai il massimo pur di piacergli... pur di sembrare ciò che non sei... poi quando avranno preso tutto ciò che avevi ti butteranno... proprio come fai con le gomme da masticare quando perdono la loro essenza... allora si vedrà comparire sullo schermo una scritta..."Fine"... sarai solo senza nessuno... e capirai di aver perso la vera essenza della vita... e la vita stessa... così spirerai in un triste ospizio abbandonato da tutti... anche da quelle poche persone che ti amavano davvero... che credevano in te... ma che abbandonasti per seguire la grande corsa della vita...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Alessandro Castellarin il 21/11/2007 23:46
    Ricorda che la vita sei tu... non pretendere da essa ciò che non sai dare tu... Ognuno ha quello che si merita... più ti impegni... più darai... più la vita riecheggierà!
    Un abbraccio. Ale
    -Bella riflessione-
  • Riccardo Brumana il 21/11/2007 22:12
    per fortuna c'è chi se ne accorge per tempo, brava Giulia, scrivilo sui muri
  • rexia argento il 21/11/2007 21:17
    la corsa della grande vita.
    bellissima
  • Michelangelo Cervellera il 20/11/2007 21:43
    Spesso può succedere di essere usati e poi gettati via anche senza motivo, ma sta solo a te non permetterlo e lottare sempre perchè il tuo essere persona e la tua dignità non vengano calpestati. Leggo che sei del 1991, in piena adolescenza nonostante ci si creda grandi, comincia a lottare veramente per ciò in cui credi e non sarà facile per nessuno metterti i piedi in testa. Alla prox. Michelangelo
  • Tony Fontana il 20/11/2007 18:22
    piu' che una poesia, un pensiero ad occhi aperti con un velo nero davanti agli occhi, eppure se la data di nascita è 1991, hai una pessima visione di cio' che la vita ci puo' offrire, c'e' ben altro oltre l'essenza della vita, cioe' la vita stessa che ogni giorno ci costruiamo, senza aspettare che gli altri c'e' la preparino, semina dentro te stessa... vedrai germogliare amore e positività... Tony
  • Aedo il 20/11/2007 17:26
    Una parabola esistenziale espressa in modo efficace, ma con un pessimismo totale. Pensi veramente, Giulia, che non ci sia alcuno spazio per la speranza?
    Ciao

    Ignazio
  • laura cuppone il 19/11/2007 23:17
    ... chi rincorre ciò che vuole senza avere pietà, troverà chi non ne avrà per lui..
    uno stile non molto curato ma il senso è ben comunicato!!
    ciao L
  • rossella bisceglia il 19/11/2007 22:54
    se vuoi, una pacca sulla spalla posso dartela anch'io... ti incoraggio con un 8, ma leggi molta poesia se vuoi scriver poesia!
  • tania tania il 19/11/2007 14:34
    ... che visione triste di questa vita!!!! Menomale che non è sempre così!!! Diciamo che se non vogliamo essere una cicca basta volerlo... tu puoi anche far parte di un sistema che ti mastica... ma ricorda che la tua mente e i pensieri che hai... nessuno te li può strappare o calpestare.. a meno che tu non lo permetta! A rileggerti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0