username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nei tuoi occhi

Angeli e Diavoli
Diavoli angelici
Angeli indiavolati

Così possono essere gli occhi
i tuoi
Vento che arriva veloce
dai mari
Fresca carezza priva di difese
le carni
Dune bianche le pieghe delle lenzuola
Mentre tu dormi le meraviglie arrivano
Sognando
E il tuo letto resti lontano
da me

Al flebile risveglio
sono rimasti nei tuoi occhi socchiusi

Angeli e Diavoli
Diavoli angelici
Angeli indiavolati

Cosi possono essere gli occhi socchiusi
I tuoi
Due piccoli diavoli
per bruciarmi.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Sashka Gjorgjieva il 16/02/2009 23:05
    bella antitesi "diavoli angelici" bravo
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 13/08/2008 23:45
    questa merita davvero. NOn ho mai pensato agli occhi angelici e diabolici, ma ora ci farò molto più caso. Buona ispirazione e buoni i versi
  • Jina Sunrise il 09/01/2008 15:39
    tormento o beneficio? oh l'Amore... l'Amore...! Jina
  • Rosita Catillo il 30/11/2007 15:21
    Si viene trasportati da un ritmo diabolico... e dalla dolcezza angelica... mi sono persa tra i versi della tua poesia... Rosita
  • Gabriella Salvatore il 28/11/2007 13:38
    ancora passione e tormento, tempesta e quiete, la forza benefica dell'amore e quella malvagia, e tu tra demonio e santità. Molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0