accedi   |   crea nuovo account

Come treni nel buio della notte...

Il mio treno viaggia nella notte silenzioso
ma un rumore mi attira al finestrino
e guardo fuori con far pensoso
e m’accorgo di un altro treno che viaggia lì vicino
Scorgo una figura che da questa parte guarda
anche lei con una luce negli occhi
ed una melodia nel cuor che con la mia s’accorda
chiusa su di un treno senza fughe né sbocchi
Uno sguardo triste e dolce mi rivolge
e sento il suo cuor di vita pulsare
il suo sorriso nell’animo mi sconvolge
e rimango, rapito lì a guardare.
E sogno i nostri treni che un dì han da fermare
io le corro incontro con gioia immensa
il suo sorriso la promessa d’amare
Filomena or di te io non posso star senza

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mauro crisante il 05/12/2007 11:28
    i treni della vita corrono paralleli con i nostri amori, fino alla stazione dei nostri cuori; splendida, scritta come sempre benissimo, grazie
  • Gabriella Brancaleone il 22/11/2007 18:01
    Amore a prima vista e l'illusione che non debba mai fermarsi.. come un treno in velocità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0