accedi   |   crea nuovo account

I tuoi occhi in un granello di sabbia

Scintillio tra le dune sparse di sabbia
oro, appeso tra un soffio ed un sospiro
argento, trafitto dal sale secco
odore acre che brucia il cammino
il fresco carezzìo dell’acqua salata
una passeggiata al bivio tra infinito e dolore
in riva al mare dei miei sogni

e se lasciassimo per un attimo il sospiro al vento
farlo trasportare, lontano oltre la perfidia
che lega i suoni di oggi agli eco di ieri
e se prestassimo un sorriso al burbero destino
tale da rendergli più dolce quel sibilo degli anni

il sole ammantato di caldi veli
si appoggia beffardo tra una stella e la luna
ogni granello di sabbia mi parla di storia
frantumati destini
incorniciati tra ghirigori di stelle
ed assolati meriggi

quale sentimento puo’ varcare la soglia del dolore
e renderlo a tratti piacevole
se non quel fulgido pensiero che è…… l’amore?!.
quale sentimento piu’ forte
puo’ spaccare in due parti perfette il cuore
asincrono sfarfallio tra un destino felice
ed un infame ricordo …se non l’amore

io vedo i tuoi occhi tra i granelli di sabbia
occhi di mille amori sciolti tra mille vite
ma…… mai persi.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mariella mulas il 28/11/2007 14:30
    Ti ritrovo, per caso, distaccato amico.. Merito di Lisa con la sua bella poesia..
    Come già constatato in altre tue opere... il talento poetico ti fa da musa ispiratrice di versi intensi e dolcissimi. Bellissimo il titolo che da solo è un forte richiamo di poesia.
  • Anonimo il 22/11/2007 14:50
    Mi è piaciuta.
    Bravo Tony
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0