accedi   |   crea nuovo account

Distensione

Negarsi al mondo intero
anche per un sol giorno
e farsi dono a se stessi.
Intonare una cadenzata nenia
ritmata dal pulsare del cuore;
inseguire il caldo respiro
e percepire il costante fluire
della linfa vitale nelle vene.

Carezzare i propri sensi
inebriandosi di soavi profumi
e soffermando lo sguardo
solo su ciò che dà diletto.
Scegliere la delizia dei sapori,
di dolci melodie estasiarsi,
offrire il corpo a languide carezze
e infine sorridendo addormentarsi.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 24/11/2007 01:01
    Eh si, ci vuole una piacevole distensione di questo genere, almeno ogni notte così dopo ci si addormenta con il sorriso sulle labbra.
    Anche questa è VITA.
    Ciao Ignazio
    Angelica
  • Gabriella Salvatore il 23/11/2007 23:31
    farsi dono a se stessi
    carezzare i propri sensi
    scegliere la delizia dei sapori

    è distensione, è pace è gioia di vivere, di dare, di ricevere.
    Bisogna deliziarsi di tutto questo per apprezzare la vita. bellissima 10

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0