accedi   |   crea nuovo account

rinascita

fragili come le ali di una farfalla,
contradditori come le parole di un folle,
così i miei pensieri.
insicuro come un uccellino al suo primo volo,
spaventato come chi sfida il destino,
così il mio cuore.
nato da un giovane ramo,
è cresciuto,
in attesa che qualcuno l'ammirasse al punto di coglierlo,
così come le foglie;
ma come queste,
il mio sentimento,
non è stato nè accolto nè raccolto,
ed arrivato l'autunno,
è ingiallito.
per cadere è in attesa del vento,
quello freddo del mattino,
capace di gelare persino l'animo più caldo,
intenso al punto di sradicare la pianta più forte.
ecco... sono caduta!
nonostante ciò,
sono felice perchè...
la prossima primavera rinascerò,
non su di un albero.
bensì su di uno stelo
protetta da spine...
di rosso vestita...
ammirata perchè unica, come in un deserto...
... sarò rosa!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sergio Fravolini il 15/08/2010 13:49
    "ogni giorno è un nuovo giorno".

    Sergio
  • SILVANO DOLCI il 23/11/2007 11:53
    Ogni giorno è un nuovo giorno.
    Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0