accedi   |   crea nuovo account

Le Parole

Le parole vagano leggere nella mente
le sento sussurrare piano
ma non riesco a fermarle, nel loro continuo vagare
sono parole legate a immagini e ricordi,
a profumi e sensazioni,
a speranze e a illusioni.
Sono parole che la mente raccoglie
ma che le labbra non pronunciano
e il cuore non comprende.
Le lascio libere, libere di vagare
fin quando il mio cuore capirà
e le mie labbra saranno pronte
a dar loro forma e colore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • silvana capelli il 02/07/2012 21:23
    Lasciale libere di vagare, se son parole dolci il tuo cuore un giorno le raccoglierà...
    molto piaciuta
  • Sergio Fravolini il 14/08/2010 10:27
    Le parole sono come le spade: possono uccidere.

    Sergio
  • Rocco Burtone il 06/07/2009 14:06
    Dolce, carina, bambina
  • Giovanni De Lombardis il 05/12/2008 12:23
    lascia perdere proprio
  • Dolce Sorriso il 02/07/2008 23:59
    scrivile su un foglio bianco,
    fanne diventare poesia.
  • lucia cecconello il 25/04/2008 22:27
    Complimenti bella ciao
  • Aedo il 28/03/2008 17:01
    Significativa poesia: le parole a volte si formano nella mente, per poi perdersi, legate a momenti, a ricordi intensi, che sfuggono, lasciandoci un senso di nostalgica malinconia. Brava!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0