accedi   |   crea nuovo account

un sorso per volta.

Forse un giorno capirai
come si sta quando ci si trova
in mezzo al deserto...
dove neanche il miraggio di un'oasi
ti viene a trovare.

Forse un giorno capirai
come si sta quando ci si trova
in mezzo al mare...
dove le onde sfiniscono il tuo opporti
e riva alcuna ti promette salvezza.

Forse un giorno capirai
come si sta quando ci si trova
in mezzo ad una bufera di neve...
dove gelidi occhi non potranno indicare
posto alcuno che fiati caldo riparo.

Forse un giorno capirai
quando verrai assalita da un inefrenabile sete
e costretta verrai
ad abbeverarti ad un calice amaro.

Forse capirai tutto...
un sorso per volta.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Paola Reda il 07/04/2008 01:32
    Purtroppo a volte ci sono persone che non capiscono neanche di aver sete e continuano a vivere prendendo tutto con una incapacità di riflessione.
    ... e noi continuiamo ad aspettare di porger loro il "calice amaro". Bella poesia.
  • sara rota il 26/11/2007 09:59
    L'idea dell'assaporare il tutto in un sorso per volta è affascinante... il capire? si vedrà.
  • Gabriella Salvatore il 25/11/2007 19:51
    mi è piaciuta molto, molto amara questa riflessione, quando si è passati attraverso il dolore e non si è compresi, il desiderio di far provare le stesse pene a chi ci ha ferito a piccoli sorsi.
    Molto bravo
  • Anonimo il 24/11/2007 00:45
    Sai alcune persone non è detto che comprenderanno mai.
    Mi è piaciuta.
    Ciao Roberto
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0