username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

CACO SOLITARIO

Trionfi sulla vetta
delle tue origini
ormai spoglie, dormienti.
Il verde scudo giace
accartocciato e silente
ai tuoi piedi.
E tu troneggi sul ramo
come vanesio eroe,
ignaro del merlo
ch'attende la tua matura caduta.

11/11/2007

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • terry Deleo il 21/04/2008 17:24
    La natura vista con i toi occhi assume un tocco d'eleganza.
  • Umberto Briacco il 22/01/2008 16:42
    Quando ho letto il titoloho riso di gusto. C'è un divertente doppiosenso non so se voluto o meno.
    L'immagine è intensa, resa con forza. Bello il finale.
    Continuo a ridere per il titolo.
    Saluti
  • Ezio Falcomer il 16/01/2008 23:01
    Una fiabetta morale al modo degli antichi. Bello il Vanesio eroe
  • Ivan Bui il 29/11/2007 21:46
    ... come vanesio eroe... bellissima.
  • sara rota il 27/11/2007 07:56
    Spero che quel merlo non attenda proprio sotto, altrimenti diventa un piccolo canarino arancione.
  • morena paolini il 25/11/2007 21:00
    Bello il caco che troneggia!
    Brava. Morena.
  • Anonimo il 25/11/2007 15:53
    Bella visione di uno scorcio di vitale natura.
    Ciao Marta
    Angelica
  • tania tania il 25/11/2007 15:32
    Molto bella! Brava Marta!
  • Alessandro Castellarin il 25/11/2007 13:37
    Lirica espressa molto elegantemente... rapisce il lettore nella sua brevità...
    Immagini impensabili. Molto molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0